al sito dello Sponsor

24126 - Bergamo - via Carnovali 84

telefono e fax  035.4592744

mail  info@motoclub.bergamo.it

al sito dello Sponsor
         
     
     
       
     
     

 

 

NEWS 2010 - quarto trimestre

 

20 dicembre 2010

 

La Federmoto premia la Polini e il Mc Bergamo per l'impegno sportivo

 

La Federazione Motociclistica Italiana ha voluto consegnare una targa alla Polini Motori come riconoscimento per l'ininterrotto impegno sportivo nelle gare delle due ruote nelle quali l'Azienda bergamasca di Alzano Lombardo ha conquistato diversi titoli nel Campionato Nazionale Scooter e oltre cento titoli nazionali minimoto e minicross nei vari Paesi del mondo. Nel Campionato del Mondo MotoGP la Polini Motori ha conquistato cinque titoli iridati: tre nella classe 125, due con Loris Capirossi e uno con Valentino Rossi; uno nella classe 500, con Valentino Rossi; uno nella MotoGP sempre con Valentino Rossi. 
Un riconoscimento è stato consegnato anche al Moto Club Bergamo che dal 2005 organizza la Polini Italian Cup con gare in pista per scooter e pit bike. Nel 2010 il Moto Club Bergamo ha inoltre organizzato due gare iridate, il GP d’Italia Enduro a Lovere e la prova del mondiale Trial a Foppolo.

 

da sinistra: Andrea Gatti (Presidente del Moto Club Bergamo), Franco Polini, Paolo Sesti (Presidente della FMI), Saimon Polini

 

 

 

18 dicembre 2010

 

Motoslitte e trial scandiranno anche il 2011 della sezione Avb

 

Motoslitte e trial, anche nella prossima stagione, scandiranno l’attività organizzativa della dinamica sezione Avb del Moto Club Bergamo. Si comincerà presto, il 31 gennaio, con la seconda prova del campionato italiano motoslitte a Cortina d’Ampezzo, dove Avb e Moto Club Bergamo affiancheranno lo staff di tecnici locale. Più avanti, il 27 febbraio, abituale appuntamento sulle nevi di Foppolo, si tratterà della quarta e terzultima prova del torneo tricolore, per lo staff orobico si tratterà della 12esima simile manifestazione negli ultimi 13 anni.
Per il trial non sono previste gare a livello nazionale ma non mancherà una tappa del campionato lombardo, con ogni probabilità nel periodo estivo, e due mulatrial non competitive, la Cavalcata della Val Taleggio, nel mese di maggio, alla seconda edizione, e la Cavalcata dell’Alta Val Brembana, in autunno, alla quarta replica.
Confermato anche l’impegno sportivo nel trial, impegno che nel 2010 ha portato alla conquista di tre titoli regionali, con Luca Baschenis (Beta) nella classe Tr3 over, con Maurizio Pesenti (Beta) nella classe Tr4 e con la giovanissima promessa Francesco Cabrini (Beta) nella juniores classe A.

 

 

 

10 dicembre 2010

 

A metà luglio 2011 prova degli Assoluti enduro con Mc Bergamo e scuderia Casazza

 

La quarta prova degli Assoluti d’Italia di enduro sarà l’appuntamento motociclistico più importante previsto per la prossima stagione 2011 in Bergamasca. La manifestazione, che vedrà in cabina di regia il Moto Club Bergamo e la sua scuderia Casazza, è in programma in piena estate, sabato 16 e domenica 17 luglio, con ogni probabilità l’epicentro verrà stabilito al Centro sportivo di Casazza anche se su questo punto manca ancora l’ufficialità. 

Il torneo, il più importante in Italia della disciplina fuoristrada, inizierà in Sardegna, a Olbia, il 12 e 13 marzo, con la gara curata dal Mc Gallura Off Road, quindi proseguirà con due competizioni di una sola giornata, il 20 marzo ad Azeglio, in provincia di Torino, con l’organizzazione del Mc Azeglio, e il 29 maggio a Lancenigo di Villarosa (Treviso), con la gara orchestrata dal Mc La Marca Trevigiana. Dopo l’evento in terra orobica la quinta penultima tappa, di un giorno, sarà ospitata a Fabriano (Ancona) l’11 settembre e realizzata dal Mc Artiglio mentre l’epilogo, di due giorni. è fissato per il 15 e 16 ottobre in Val Camonica, a Malegno (Brescia), con la corsa curata dal Mc Sebino.  
La competizione in Bergamasca dovrebbe ricalcare quella, assai riuscita, del giugno 2009, valevole quale prova di campionato italiano delle categorie senior e under 23, per la scuderia Casazza (nella cui bacheca spicca il successo tricolore a squadre nel tricolore junior del 1991) sarà l’occasione per ribadire le proprie capacità affinate in decenni di attività sportiva ed organizzativa.

 

 

20 novembre 2010

 

Trofeo Revival, doppietta della Norelli in un bilancio da incorniciare

 

Si è concluso con un bilancio eccezionale, per i colori bergamaschi, il campionato italiano di regolarità revival, il coinvolgente torneo che da anni mette di fronte piloti e moto del passato. Quest’anno è stato articolato su ben otto manifestazioni, a Montepulciano (Si), Galliate (No), Lucinico (Go), Passignano (Pg), Camporgiano (Lu) , Montefiorino (Mo), Pavia e San Severino Marche (Mc). La corazzata orobica ha schierato tutti i suoi migliori elementi ed alla fine ha conquistato dodici affermazioni. In particolare ha centrato la doppietta nelle classifiche a squadre, grazie ai fortissimi schieramenti messi in campo dalla scuderia Fulvio Norelli del Moto Club Bergamo, a segno sia nel Trofeo che nel Vaso. Nel primo caso, il più ambito e prestigioso, si è assistito ad un testa a testa tutto bergamasco, con la scuderia Vintage Grumello che ha chiuso al secondo posto, staccata di soli tre punti. 

I norellisti hanno vinto una volta sola, a Montefiorino, ma sono sempre stati regolarissimi, due i successi targati Vintage, nel primo e nell’ultimo appuntamento. Terzo posto per il Mc Pantera, 4° per il Mc La Marca Trevigiana e 5° per il Mc Careter Nembro.
Nella corsa al Vaso successo più largo per la formazione giallonera, con i secondi, i conduttori del Mc Gilera Arcore, staccati di 28 punti, e con terzo il Mc Medeot.
In ambito individuale la Norelli ha portato a casa cinque scudetti, con Ivan Pagani (Morini) nella classe B2, con Giulio Gambarini (Fantic) nella classe D1, con Gianluca Passoni (Aim) nella classe D2, con il tedesco Siegmar Dubronner (Swm) nella classe D3 e con Sergio Gandolfi (Montesa) nella classe D5. Il Vintage ha invece fatto centro con Marco Bianchi (Puch) nella classe A4, con Claudio Oriboni (Gilera) nella classe B3 e con Pietro Caccia (Ancillotti) nella classe C1 mentre il Careter ha completato il quadro con Giancarlo Melli (Ktm) nella classe A3 e con Pietro Gamba (Morini) nella classe B1.
Hanno gareggiato anche alcuni dei piloti più famosi, come il vertovese Alessandro Franco Gritti, 4° nella A5 vinta dal camuno Walter Armanni, e l'ex azzurro Matteo Rubin, 2° nella C4.
Nel parallelo Trofeo Memorial Testori per cadetti altro exploit della Norelli con Roberto Simonetti, 1° nella classe X1.

 

la squadra Norelli vincitrice del Vaso

 

 

 

 

19 novembre 2010

 

Baschenis, Pesenti e Spreafico campioni lombardi di trial

 

Per il movimento bergamasco si è concluso con la conquista di cinque titoli, due dei quali nella categoria giovanile degli juniores, il campionato regionale di trial. Il torneo, che ha proposto otto appuntamenti, ha avuto il suo epilogo a Valtorta, con la gara allestita nel mese di ottobre dalla sezione Avb del Moto Club Bergamo. Oltre che in Bergamasca il campionato ha fatto tappa nelle province di Brescia, Sondrio, Como, Lecco e Varese.
A conquistare l’alloro sono stati Luca Baschenis (Beta-Mc Bergamo Avb) nella classe Tr3 over, Maurizio Pesenti (Beta-Mc Bergamo Avb) nella classe Tr4 e Franco Trebeschi (Beta-Mc Lazzate) nella classe Tr5 over. Dei tre solo il loverese Trebeschi ha confermato il titolo 2009.
Tra gli juniores hanno invece festeggiato Francesco Cabrini (Beta-Mc Careter Nembro), primo nella classe A, e Mirko Spreafico (Beta-Mc Bergamo Avb), a segno nella classe E.
Tra i club è prevalso il Mc Lazzate, il Bergamo si è piazzato sesto ed il Careter nono. Nella Tr2 vittoria di Garzoni del Mc Canzo con 8° Matteo Poli (che ha però corso in una sola tappa); nella Tr3 si è imposto Tosini del Mc Lazzate con Francesco Disetti del Careter 5° e con il bergamasco Alessio Merelli del Canzo 6°; nella Tr3 over 4° posto per Gianpietro Merelli, padre di Alessio; nella Tr3 125 affermazione di Zucchi del Mc Collebeato. Quarte piazze anche per Marco Baschenis, fratello di Luca, nella Tr4, e per Claudio Pezzotti del Careter nella Tr5 (vinta da Dotti del Mc Canzo).
Tr4 over appannaggio di Ceruti del Mc Collebeato e gruppo epoca con campione Baruffaldi del Mc Valsassina.

 

Luca Baschenis ha conquistato il titolo nella Tr3 over

 

 

 

 

18 novembre 2010

 

Corso di guida sicura con la nuova sezione Oratorio Bolgare

 

E' in corso di svolgimento un'importante iniziativa della nuova sezione del Moto Club Bergamo denominata Motoclub Oratorio Bolgare. Si tratta di un corso gratuito di guida sicura, articolato in dieci lezioni, con partecipazione libera a tutti. Le lezioni sono in programma il secondo e quarto giovedì del mese, sono ospitate nell'aula al primo piano dell'Oratorio, i relatori sono: Istruttore Autoscuola Calcinate, Rappresentante Assicurazione, Rappresentante Polizia Locale Bolgare, Volontario Croce Rossa

Queste le date stabilite: 11/11/2010, 25/11/2010, 09/12/2010, 23/12/2010, 13/01/2011, 27/01/2011, 10/02/2011, 24/02/2011, 10/03/2011, 24/03/2011 

 

 

 

10 novembre 2010

 

Posticipato nuovamente l'Happy Norelli Day di Mapello

 

A causa del perdurare delle avverse delle condizioni meteo, l'annuale raduno sociale denominato "Happy Norelli Day" della scuderia Norelli, programmato dapprima per domenica 31 ottobre e successivamente per domenica 14 novembre, è stato posticipato a data da destinarsi.

L'evento, che prevede un divertente percorso fettucciato e spuntino a base di pane e salame e cotechini alla griglia, sarà ospitato a Mapello, in località Santuario Madonna di Prada.
Il ritrovo è fissato per le ore 9 e, per motivi organizzativi legati a questioni assicurative dettate dalla F.M.I., coloro che non provvederanno a registrare per tempo la presenza non potranno accedere al percorso fettucciato dopo le ore 11.
Pertanto si consiglia di raggiungere la località già alle 9, in modo da poter procedere all'iscrizione per l'accesso al fettucciato.

 

 

 

 

22 ottobre 2010

 

Norelli e Vintage Grumello in vetrina anche a San Severino Marche

 

Due vittorie e due terzi posti tra le squadre sono il bottino delle formazioni del Moto Club Bergamo nella prova conclusiva del tricolore di regolarità revival, torneo giunto all’epilogo, dopo ben otto prove, a San Severino Marche (Mc), con una tappa finale articolata su due giornate, una decisiva per le squadre ed una per le classifiche individuali.
A brillare è stata soprattutto la scuderia Fulvio Norelli, quasi sicuramente riuscita a conquistare la doppietta nel campionato, nel Trofeo e nel Vaso (i risultati ufficiali saranno diramati dalla Federmoto a giorni, una volta terminate le complicate elaborazioni delle classifiche).
Le formazioni giallonere hanno ottenuto un successo nel Vaso e due terze piazze nel Trofeo mentre a primeggiare, domenica nel Trofeo, è stata la scuderia Vintage Grumello (che ha schierato il mitico Alessandro Franco Gritti su Morini, Pietro Caccia su Ancillotti e Claudio Oriboni su Honda). La formazione di Trofeo della Norelli ha contato invece su Eugenio sala e Ivan Pagani su Morini e su Luciano Marchesi su Ktm mentre quella del Vaso ha messo in campo Gianluca Passoni su Aim, Giulio Gambarini su Fantic ed il tedesco Siegmar Dubronner su Swm.

 

 

 

14 ottobre 2010

 

Super Cavalieri nell'accelerazione sprint di Albino

 

La gara di accelerazione sprint allestita ad Albino dal gruppo E’rfa Racing del Moto Club Bergamo ha visto Jonathan Cavalieri far registrare la miglior prestazione sui 150 metri del rettilineo con l’eccezionale tempo di 5 secondi e 250, un risultato che ha sbalordito i numerosi appassionati e curiosi intervenuti per seguire l’evento ospitato in via Serio. 

Cavalieri correva nel gruppo dei mezzi più potenti, le superstreet oltre 1000 cc. Tra gli altri oltre trenta protagonisti delle gara-esibizione, provenienti da Lombardia, Veneto, Emilia e Toscana, si sono distinti anche Caforio (1° nella over Lambrette e Vespe col tempo di 5,972); Passani (1° nelle Vespa C3 col tempo di 7,130); Mescolini (1° nelle Vespe C5 col tempo di 6,585); Ivanez (1° nella categoria scooter col tempo di 6,975).

Tra i partecipanti bergamaschi si sono ben comportati Roncelli, 2° nella over, e Visini 3° nella C3.

 

 

 

1 ottobre 2010

 

A Varzi scuderia Norelli vincente nel Vaso e terza nel Trofeo

 

Il penultimo atto del campionato italiano di motoregolarità d’epoca, valevole per l’assegnazione del 38° Trofeo dell’Appennino Pavese, è andato in scena a Varzi ed ha coinvolto oltre 160 concorrenti, compreso un manipolo di giovanissimi impegnati nel parallelo Trofeo dedicato a Imerio Testori. Per la classifica più prestigiosa, la lotta per lo scudetto si fa sempre più serrata, a contenderselo sono tre formazioni, le due bergamasche del Bergamo Vintage Grumello e del Bergamo Norelli e quella veneta della Marca Trevigiana. A spuntarla è stata stavolta quest’ultima, con un totale di 69,50 e bottino pieno, tre vittorie con i tre suoi componenti. Seconda piazza per il Vintage, a quota 65,50, vincente con Claudio Oriboni (Honda) nella classe B3 e con Pietro Caccia (Ancillotti) nella classe C1 e terzo col leggendario Alessandro Franco Gritti (Puch) nella classe B1 vinta dal trevigiano Brunino.
Terza la Norelli, a segno due settimane prima a Montefiorino (Mo). 62,50 i suoi punti, prima con Ivan Pagani nella classe B2, seconda con Valerio Signorelli (A1) e con Paolo Sala (C2). La scuderia giallonera ha anche piazzato al 5° posto la sua compagine B precedendo così l’equipe del Mc Careter Nembro. Per i seriani il migliore è risultato, ancora una volta, Giancarlo Melli, primo nella classe A3.
Altre vittorie targate Bg le hanno conquistate i norellisti Marco Bianchi nella A4, Gianluca Passoni nella D2 e il teutonico Dubronner nella D3, primo anche il conduttore del Careter Gianmarco Giudici nella D1
La tappa conclusiva del campionato revival è in programma il 9 e 10 ottobre a San Severino Marche (Macerata).

 

il norellista tedesco Siegmar Dubronner si è imposto nella classe D3

 

 

il pilota del team Vintage Marco Bianchi è prevalso nella classe A4

 

 

 

 

 

 

 

al sommario delle news

  

    
  
  
  
top

web editor  Danilo Sechi  -  copyright ©2009 Moto Club Bergamo  -  info@motoclub.bergamo.it