al sito dello Sponsor

24126 - Bergamo - via Carnovali 84

telefono e fax  035.4592744

mail  info@motoclub.bergamo.it

al sito dello Sponsor
         
     
     
       
     
     

 

 

NEWS 2014 - terzo trimestre

 

19 settembre 2014

 

Doppia del Grumello Vintage nell'ultima tappa del Trofeo Revival a Camporgiano 

 

Con la doppietta del Grumello Vintage nelle due sfide a squadre e con la conquista di ben dieci vittorie individuali, la settima conclusiva prova del tricolore di motoregolarità d'epoca ha avuto domenica 14 settembre la scuola bergamasca quale prima protagonista. La competizione è stata disputata a Camporgiano (Lucca), era denominata 3° Trofeo Rocca degli Estensi ed organizzata dall'Amc Garfagnana.
Nella sfida a squadre più prestigiosa, quella del Trofeo, il Grumello Vintage ha messo in campo un terzetto d'eccezione composto dal mitico vertovese Alessandro Franco Gritti (Morini), 1° nella classe B2; da Pietro Caccia (Rond), 1° nella classe A1; da Sergio Belussi (Puch), 2° nella classe A5: Con 76,5 punti ha battuto il Careter B, formazione di Nembro che ha schierato Valter Testori, 1° nella C5; Pietro Gamba, 3° nella B2; Giancarlo Melli, 3° nella A4. Ha accumulato 66 punti, mezzo in più della terza compagine, quella de La Marca Trevigiana. Poi 4a Grumello Vintage B, 7a Careter A e 8a Norelli.
Nella graduatoria del Vaso hanno determinato invece il successo dell'equipe della Val Calepio Luca Murer (Swm), 1° nella D3, e Giampiero Lambri (Ktm), 1° nella D4. Tre terzetti della scuderia Norelli nelle posizioni che seguono: Norelli A trascinata da Giulio Gambarini (1° nella D2), Norelli B con Paolo Simonetti 1° nella D1; Norelli C. 
A salire sul gradino più alto del podio sono stati anche Marco de Eccher (Bg Grumello) nella A4; Paolo Gandossi (Careter) nella C1; Walter Bettoni (Bg Norelli) nella C4; Paolo Simonetti (Bg Norelli) nella D1. Migliore assoluto, ancora una volta, è stato il camuno Osvaldo Armanni (Ktm-Mc Sebino).

 

 

 

19 settembre 2014

 

Ottima riuscita del trial regionale di Valtorta, i soliti Fattori e Maggi a Goito

 

La bella giornata di sole è stata la ciliegina sulla torta per la prova di campionato regionale di trial allestita domenica 14 settembre a Valtorta dalla sezione Avb del Moto Club Bergamo. Gli organizzatori, capitanati da Giacomo Bosis, hanno fissato l'epicentro dell'evento a Ceresola, sul piazzale degli impianti di risalita che portano al comprensorio dei Piani di Bobbio. Buona la partecipazione, considerata la media di tale torneo, con 73 concorrenti al via, di qualità il tracciato (interamente fuoristrada) e le prove controllate realizzate nelle zone delle piste invernali, in buon numero pure gli spettatori accorsi. 
Il fattore campo non ha dato maggior slancio ai migliori esponenti della scuola orobica e come già nelle prove precedenti i risultati più significativi li hanno fatti registrare i soliti noti, ovvero il seriano Giuseppe Noris, a segno nella Tr5 over; il giovane Mirko Sprefico, primo nella juniores gruppo B; Sergio Pesenti, 2° nella Tr2, la classe dei più preparati, preceduto da Riccardo Cattaneo; Bruno Colombi, 2° nella 125 alle spalle di Sergio Piardi; Luca Baschenis, 2° nella Tr3 over dietro Marco Andreoli. Altri vincitori sono risultati Daniele Tosini nella Tr3, Michele Andreoli nella Tr4, Roberto Mazzola nella Tr4 over, Lavinia Locatelli nella femminile.

Campionato regionale sempre il 14 settembre anche per l'enduro,a Goito (Mantova). Ricco il bottino per la consistente pattuglia di piloti e team bergamaschi nella gara riservata alle categorie senior e under e denominata 11° Enduro del Mincio. 

Gli exploit più consistenti sono maturati nel gruppo degli junior ed in quello dei major. In quest'ultimo caso non hanno contraddetto la loro sete di vittorie i due neo campioni italiani della scuderia Norelli Remo Fattori, bergamasco, e Angelo Maggi, brianzolo, che si sono imposti nelle classi M2 e Ultraveteran. Queste affermazioni non hanno comunque consentito alla loro equipe di svettare nella classifica a squadre, con due punti in più è stata preceduta da quelle del Mc Costa Volpino e del Mc Sebino. La prima ha messo sulla bilancia le affermazioni conquistate da Giorgio Alberti (M1) e Renato Pegurri (super veteran) e la terza piazza di Massimo Grammatica, la seconda ha avuto quale trascinatore il solito rognese Pierluigi Surini (X2) ed il bresciano Roberto Cesareni (veteran).
Tra i più giovani under è stata invece la compagine bresciana del Mc Giallo Young a prevalere con seconda posizione per il Costa Volpino e terza per il Bergamo Casazza. Solo sesta, in tal caso, la Norelli.
Mirko Spandre è risultato il migliore del Costa Volpino (1° nella classe A), Nicola Piccinini ha fatto altrattanto per il Casazza (1° nella junior E2), tra i norellisti ha brillato Alessandro Mayr (1° nella junior E1 4 tempi). Buon 2° posto, poi, per Patrick Grigis (Costa Volpino) nella junior E1 2 tempi.

 

 

 

05 settembre 2014

 

Alessandro Battig il mattatore del 2° Oldrati Day di Ponteranica

 

Un bellissimo tracciato ricco di salti e insidie, un parco piloti di primissimo piano, una efficace macchina organizzativa, parecchi spettatori e lo scopo benfico. Questi gli ingredienti che hanno decretato il successo della 2a edizione dell'Oldrati Day, l'appuntamento di enduro dedicato al campione di Petosino Thomas Oldrati andato in scena sabato scorso a Ponteranica, nella zona del parco dei Padri Sacramentini. con l'organizzazione della locale sezione intestata ad Augusto Taiocchi e il patrocinio del Moto Club Bergamo.
Tra i piloti più affermati c'erano, oltre a Thomas, l'iridato 2013 Alex Salvini, il suo compagno nel Team Honda Zanardo Alessandro Battig, Simone Albergoni, Tullio Pellegrinelli, Manuel Monni, Andrea Belotti, Rudy Moroni e gli emergenti Mirko Spandre, Nicola Piccinini, Luca Marcotulli e Amanuele Facchetti.
Una raffica di appassionanti manche hanno portato al successo finale il triestino Battig che l'ha spuntata sul bolognese Salvini e sullo spiranese Albergoni. L'asso orobico si è però preso la soddisfazione di vincere la finale a tre superando Salvini e Battig. E Oldrati? Non si è tirato certo indietro ma un capitombolo nella sfida conclusiva lo ha relegato al 4° posto dell'assoluta e procurato una contusione ad una gamba. 
E a tenere alto il nome Oldrati ci ha pensato anche il padre, Luciano, noto ristoratore, che si è imposto nella gara dedicata agli affiliati al Mc Ponteranica (davanti Roberto Beretta e Mario Zanetti, vice presidente del Mc Ponteranica). Tra le moto d'epoca successo dello zognese Massimo Licini (ancora 2° Zanetti) e tra gli Ospiti vittoria dell'ex trialista Diego Sonzogni. Alle simpatiche premiazioni (c'era anche il sindaco Alberto Nevola) salumi per i tutti i piloti sul podio e, in particolare, una profumata coppa per i vincitori.
Il ricavato dell'evento sarà devoluto alla onlus locale "Ruotamica".

 

i piloti del podio Vip della manifestazione

 

 

 

01 agosto 2014

 

Inarrestabile Noris, a segno anche a Peghera

 

Il maltempo ha condizionato la terza ravvicinata prova del mese di luglio del campionato lombardo di trial. E' stata disputata, dopo quelle di Cantù e Gerola, a Peghera, in Val Taleggio, con l'organizzazione del Mc Valsassina e del locale gruppo del Val Taleggio trial team. 63 i partecipanti, otto le scivolose prove non stop ma pochissimi - nonostante tutto - i ritirati.
Per i colori orobici è maturato un bel bottino, un poker di successi, tre fra gli adulti ed uno tra i ragazzini della categoria juniores. Li hanno conquistati il solito implacabile Giuseppe Noris (Moto Club Bergamo) nella Tr5 over; Bruno Colombo (Mc Lazzate) nella Tr3 125; Maurizio Pesenti (Mc Dynamic) nella Tr3 over; Mirko Spreafico (Fiamme Oro) nella juniores B.
Noris, all'ennesima affermazione, ha preceduto Tavaglione (Mc Lazzate) e Molteni (Mc Canzo); Colombo si è ripetuto ai danni dell'altro orobico Andrea Riva (Mc Dynamic) e di Piardi; Pesenti è prevalso sul brembano Luca Baschenis (Mc Bergamo); Spreafico ha nuovamente battuto Lorenzo Gandola, pure delle Fiamme Oro giovanili.
Nel gruppo dei più preparati, la Tr2, è svettato Riccardo Cattaneo del Mc Lazzate ed il brembano Sergio Pesenti (Mc Dynamic) ha ottenuto un'altra piazza d'onore. 
Nella Tr3, poi, ha dettato legge Daniele Tosini (Mc Dynamic) e nella Tr4 ha fatto altrettanto Stefano Donchi (Mc Valtellina).
Nuovamente in Val Taleggio la successiva tappa del campionato, a Valtorta, il 14 settembre, questa volta a cura della sezione Avb del Moto Club Bergamo.

 

 

 

25 luglio 2014

 

Altra vittoria per Giuseppe Noris nel regionale trial a Gerola Alta

 

Sette giorni dopo l'appuntamento di Cantù (Co) il circus del campionato lombardo di trial sì è ritrovato domenica 20 luglio in provincia di Sondrio, a Gerola Alta, per una nuova sfida, la quarta del torneo e la seconda delle tre ravvicinate del mese di luglio. Oltre settanta i concorrenti che hanno risposto all'appello del Moto Club Lazzate e che hanno affrontato i tre giri del percorso con 8 tratti controllati.
Pure nell'occasione a far registrare le miglior prestazioni per i colori bergamaschi, centrando il successo di classe, sono stati il pilota seriano Giuseppe Noris (Moto Club Bergamo Avb-Montesa) e, tra i giovani della categoria juniores, il promettente Mirko Spreafico (Fiamme Oro-Gas Gas). A loro si è aggiunto Bruno Colombo (Mc Lazzate-Beta), classe '97, di Caprino Bergamasco, 2° a Cantù, che si è migliorato imponendosi nella Tr3 125.
Noris, con 16 penalità, ha nuovamente battuto Agostino Tavaglione del Mc Lazzate (19) e Antonio Sangiorgio del Mc Canzo (28).
Spreafico, al traguardo oberato da 11 punti, è prevalso su Marco Gautiero, suo collega delle Fiamme Oro, e su Marco Fasanini (Mc Lazzate). 
Colombo, con 81 punti, ha preceduto Sergio Piardi del Mc VT Trial (85).
In evidenza anche il brembano più volte campione regionale Luca Baschenis (Beta-Moto Club Bergamo), giunto 2° nella classe Tr3 over alle spalle di Marco Andreoli (Scorpa-Mc Lazzate); Sergio Pesenti, su Montesa, 3° nel gruppo dei più preparati, la Tr2 (dove ha vinto Riccardo Cattaneo del Mc Lazzate su Sonny Goggia del Mc Tre Pievi); Alex Buzzoni, 3° nella Tr4 vinta da Michele Andreoli del Mc Lazzate.
Altri vincitori di tappa sono risultati Daniele Tosini (Mc Dynamic) nella Tr3, Stefano Donchi (Mc Valtellina) nella Tr4 over, Lavinia Locatelli nella femminile.
Domenica 27 altra competizione, questa volta in Bergamasca, a Sottochiesa, Val Taleggio, con l'organizzazione del Mc Valsassina di Primaluna. Sarà la prima delle tre prove previste nella nostra provincia, il 14 settembre si correrà a Valtorta (con l'organizzazione della sezione Avb del Moto Club Bergamo) ed il 9 novembre l'epilogo del campionato sarà ospitato al Campo scuola di  Chiuduno.

 

 

 

18 luglio 2014

 

Per le squadre del Grumello Vintage e della Norelli nuovo exploit a Umbertide

 

Nel 1° Trofeo Epoca Alta Valle del Tevere, valevole quale sesta prova del tricolore di motoregolarità e che ha avuto quale "location" la suggestiva cittadina umbra di Umbertide (Pg), si è registrata l'ennesima prova di forza del movimento bergamasco, da sempre travolgente in questo comparto del fuoristrada italiano.
Le classifiche di squadra sono state monopolizzate con il terzetto del Bergamo Grumello Vintage che si è imposto nel Trofeo e con quello del Bergamo Norelli che ha fatto altrettanto nel Vaso. Tre vittorie in tre classi per gli alfieri dell'equipe della Val Calepio, parliamo di campioni del calibro di Gualtiero Brissoni (Swm), a segno nella classe A5 oltre che 3° assoluto tra gli oltre 150 concorrenti; Alessandro Gritti (Morini), il più veloce nella classe B2 alla faccia dei 67 anni suonati: Pietro Caccia (Rond), vincitore tra le piccole 50 della classe A1.
L'equipe ha preceduto nel Trofeo la Marca Trevigiana mentre terzi hanno chiuso gli esponenti del Mc Carter Nembro (la punta Valter Testori, 1° nella C5, bene anche Giancarlo Melli, 2° nella A4, e Pietro Gamba, 3° nella B2). A seguire la Norelli, a bersaglio con Marco Bianchi (C4), 2a con Massimo Erbea e Walter Bettoni.
Per la scuderia Norelli hanno invece determinato l'ennesimo exploit nel Vaso i conduttori Gianpiero Findanno (Puch), vincitore nella classe D4 oltre che 4° assoluto; Giulio Gambarini (Puch), 2° nella D2; Alfredo Bottarelli (Villa), 2° nella D3. In questo caso argento per il Grumello Vintage (trascinatore il solito Luca Murer, impostosi nella D3, più indietro le altre due compagini della Norelli, C e A, rispettivamente con leader Paolo Simonetti e Gianluca Passoni, primi nella D1 e nella D2. 
Per l'assoluta nulla da fare contro il fortissimo camuno del Mc Sebino Osvaldo Armanni. 

Prossima prova del torneo revival, quella finale, a Camporgiano (Lu), il 14 settembre.

 

 

 

18 luglio 2014

 

A Orvinio due scudetti nel minienduro per i ragazzini del Moto Club Bergamo

 

I ragazzini del Moto Club Bergamo si sono confermati i più forti in ambito nazionale. A Orvinio, nel Reatino, dove il 12 e 13 luglio è stata disputata la seconda decisiva prova del campionato italiano (la prima si era svolta a Schilpario a inizio giugno), sono stati conquistati due scudetti, quello tra le squadre (confermando il successo 2013) e quello individuale di Giovanni Bonazzi, classe 2000, impegnato nella classe aspiranti 50 su moto Beta. Bonazzi nella sfida tricolore ha battuto Pietro Freno del Mc Imperia ed il compagno di squadra Francesco Servalli. 

Con i due nella formazione vincente del Moto Club Bergamo c'erano anche Manolo Morettini (aspiranti 85), che per un solo punto ha dovuto cedere il titolo a Mattia Guadagnini del Mc Ardosa, e Nicolò Rumi, alla fine terzo nello stesso gruppo (davanti ai due alfieri del Mc Costa Volpino Leonardo Ravizzola e Alessandro Giorgi).
Gli altri campioni 2014 sono risultati Jole Faccio del Mc Gaerne tra i baby e Filippo Colarusso del Mc Torre della Meloria tra gli esordienti (dove ha concluso 2° Daniele Delbono del Mc Bergamo).
La compagine vincitrice, guidata dall'ex campione ora team manager Angelo Signorelli, accumulando complessivi 313 punti, ha avuto ragione del Mc Gaerne (277) mentre al 3° posto sono giunti i giovani atleti del Mc Costa Volpino (194).
Il campionato ha proposto una inedita formula con due soli appuntamenti di due giorni, ognuno con tre diverse gare.
I campioncini in erba rìtorneranno a sfidarsi in ambito nazionale il 14 settembre a Spoleto (Pg), in occasione del Trofeo delle Regioni minienduro.

 

 

 

11 luglio 2014

 

Riecco lo spettacolare Motor Party di Clusone con abbinato il Trofeo Ktm

 

E' ai nastri di partenza il Motor Party, la coinvolgente e spettacolare manifestazione che ogni estate riscuote un notevole successo proponendo in località la Spessa di Clusone diversi appuntamenti motoristici e, soprattutto, il Super Enduro Contest, confronto tra alcuni dei migliori specialisti a livello internazionale. Per quest'anno gli organizzatori dell'Equipe Moto Club 80 e di Petrogalli Moto porteranno sull'altipiano, per la competizione di sabato sera 12 luglio, l'alfiere della Ktm ufficiale Mattheus Phillips, i campioni bergamaschi Thomas Oldrati, Simone Albergoni, Giacomo Redondi, Jonathan Manzi e Rudy Moroni e poi Manuel Monni, Cristian Ravaglia, Fabrizio Bartolini, Gianluca Martini e tanti altri.
L'anno passato ad imporsi - dopo due avvincenti manche (una delle quali accompagnata da uno scroscio di pioggia) - é stato Fabio Mossini, bresciano di Edolo, che ha avuto ragione di Oldrati, vincitore nel 2012, e del piacentino Oscar Balletti (Ktm).
Il Motor Party inizierà venerdì 11 con il quad contest e con l'anteprima del freestyle, dopo la gara di enduro sabato sono previsti il freestyle main show e lo spettacolo pirotecnico. Per domenica, novità 2014, quarta prova del monomarca enduro Trofeo Ktm, con formula motocross (partenze dal cancelletto in 20 alla volta), ancora freestyle e, per chi vorrà seguire la finale del mondiale di calcio brasiliano, un maxi schermo a disposizione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

al sommario delle news

  

    
  
  
  
top

web editor  Danilo Sechi  -  copyright ©2009 Moto Club Bergamo  -  info@motoclub.bergamo.it