al sito dello Sponsor

24126 - Bergamo - via Carnovali 84

telefono e fax  035.4592744

mail  info@motoclub.bergamo.it

al sito dello Sponsor
         
     
     
       
     
     

 

 

NEWS 2009 - terzo trimestre

 

4 settembre 2009

 

 

Altro successo della scuderia Norelli a Rivanazzano Terme

 

Strapotere bergamasco nella terza prova di campionato lombardo enduro della categoria major disputata a Rivanazzano Terme (Pv). Come già nella precedente tappa di Boldesico di Grumello del Monte a far registrare la miglior prestazione assoluta è stato il conduttore di Rogno Pierluigi Surini mentre tra le squadre si è nuovamente elevata la scuderia Norelli del Moto Club Bergamo. Per Surini, che corre per il Team Rs Moto su Aprilia 450 e per il Mc Sebino, è la terza vittoria in tre gare del campionato. Ha primeggiato anche nella classe M2 dove è salito sul podio insieme a Marangoni e Luca Savoldelli.
Successo sul filo di lana quello della Norelli. Ha infatti ottenuto 70 punti, come il Mc Sebino, ed è prevalsa grazie al piazzamento del quarto elemento. E' stata trascinata da Carmelo Mazzoleni, 1° nella M3, e da Remo Fattori, 1° nella super veteran davanti al compagno di squadra Gualtiero Brissoni. Bravo anche Marco Brioschi, 2° nella M1.
Tutto bergamasco il podio della classe veteran con vittoria di Angelo Signorelli e piazze d'onore di Maurizio Cecconi e Renato Pegurri. Bel successo anche nella M1, grazie al seriano Fabio Benzoni, vittoria della promessa Nicola Piccinini tra gli ospiti 2t.

 

 

 

7 agosto 2009

 

Bel duello tra D'Ambrosio e Casartelli a Palate di Endine

 

Sono stati i due affermati conduttori Edoardo D’Ambrosio, pescarese, e Maurizio Casartelli, bresciano, a contendersi il successo assoluto nella terza edizione del Trofeo Rs Moto "la manetta è manetta", competizione di enduro organizzata dalla stessa Rs e dalla scuderia Norelli del Moto Club Bergamo, ospitata domenica 2 agosto in località Palate di Endine e animata da 90 concorrenti, otto dei quali nella categoria epoca.
A prevalere è stato D’Ambrosio, classe ’90, esponente del team bresciano Iron Ktm con un distacco di soli 37 centesimi di secondo sul rivale, esponente dell’Aprilia Rs Moto.
D’Ambrosio, campione 2008 nel tricolore under 23, ha fatto segnare il miglior tempo nella terza batteria, il secondo nelle prime due. 
Terzo gradino per Davide Gaioni, su Kawasaki, del Mc Darfo, a seguire Roberto Cesareni e i due bergamaschi Renato Pegurri e Francesco Luna. Tra i protagonisti anche Maurizio Cecconi (13°), Marco Tognoli (17°) e lo stesso organizzatore Simone Agazzi (24°).
Nella categoria epoca un nome leggendario al vertice, quello del sempreverde asso vertovese Alessandro Franco Gritti, su Puch, che ha battuto il grumellese Engardo Perletti (Ktm) e Massimo Licini (Swm).

 

il mattatore della gara Edoardo D'Ambrosio

 

 

7  agosto 2009

 

Brillano Baschenis e Rossi nel trial regionale a Forno d'Ono

 

Il campionato lombardo di trial ha proposto il suo quinto appuntamento stagionale nel Bresciano, a Forno d’Ono, in Valsabbia, e il periodo vacanziero ha un po’ frenato la partecipazione, limitata a meno di ottanta concorrenti.
Per la scuola bergamasca non sono puntualmente mancate le soddisfazioni. Sono infatti maturate tre affermazioni ed altrettanti podi. A conquistare il successo nel proprio gruppo sono stati Luca Baschenis nella master, Giovani Paolo Rossi nella amatori B e Franco Trebeschi nella veterani. Baschenis e Rossi sono esponenti del Moto Club Bergamo sezione Avb, Trebeschi del Mc Costa Volpino.
Baschenis, che è anche vice-campione italiano di motoslitte, ha avuto ragione, con 17 penalità, di Roberto Mazzola del Mc Careter Nembro (27) e di De Angelis del Mc Olginate (40). Rossi si è messo dietro, con 19 penalità, Mantovani del Mc Monza (24) e Ceruti del Mc Collebeato (26). Il pluri-campione regionale Trebeschi, con una sola penalità, ha battuto Malvestiti del Mc Olginate (8).
Nel gruppo dei migliori, la super, l’ha spuntata Cominoli del Mc Lazzate e l’orobico Matteo Poli (Beta-Mc Careter) si è piazzato in quarta posizione. Nella cadetti oltre, vinta da Bianchini del Mc Valtellina, è giunto terzo Francesco Disetti del Mc Careter. Pochi i risultati significativi nei sei gruppi giovanili juniores: solo Diego Sonzogni, terzo nella classe A vinta da Saleri, è infatti salito sul podio.
Il campionato prevede ancora due competizioni, la prossima il 12 settembre a Talamona (Sondrio).

 

 

 

17 luglio 2009

 

Dominio di Pierluigi Surini e della Scuderia Norelli nell'enduro regionale di Boldesico

 

Elevata partecipazione, 300 gli iscritti e 290 i partenti, per la seconda prova del campionato lombardo di enduro della categoria major, gara brillantemente organizzata domenica 12 luglio dalla scuderia Grumello del Monte del Moto Club Bergamo con epicentro in località Boldesico, a due passi dal suggestivo santuario. Il presidente Giovanni Benini ed i tecnici del club hanno allestito un tracciato di 40 km, da ripetere tre volte, con due diverse prove speciali ed alcuni tratti piuttosto impegnativi tanto che non è mancata una certa selezione (quasi cento, tra ritirati e squalificati, i piloti che non hanno tagliato il traguardo).
A svettare su tutti sono stati l’esperto conduttore di Rogno Pierlui Surini, a segno nella classifica assoluta, e la scuderia Fulvio Norelli del Moto Club Bergamo, mattatrice nella graduatoria delle squadre.
Su cinque discriminanti cronometrate Surini, in sella alla Aprilia bicilindrica del Team Rs Moto di Bergamo, ne ha vinte cinque. Ha così preceduto il brembano Carmelo Mazzoleni (Ktm-Bg Norelli) per 17" e, per un podio assoluto tutto bergamasco, Mattia Calegari (Ktm-Costa Volpino) di 19", di scena nel gruppo degli ospiti 2 tempi. Appena dietro Fabio Benzoni e, ancora tra gli ospiti, il giovane norellista Nicola Piccinini. Per Surini, che ha così conquistato il Trofeo Memorial Alessandro Corbetta, è il bis dopo il successo nella precedente prova major di Cerro al Lambro (Mi).
La Norelli ha potuto contare su due vittorie e due secondi posti, che gli hanno fruttato un totale di 70 punti. I successi sono maturati grazie a Mazzoleni (classe M3) ed al campionissimo Gualtiero Brissoni (Aprilia Rs) nella super veteran. I secondi li hanno firmati Marco Brioschi nella M1 e Remo Fattori nella super veteran.
70 punti anche per il Mc Sebino di Surini, preceduti per la discriminante del quarto piazzamento. Bronzo per l’Oggiono e quarta posizione per la sezione Presolana enduro di Benzoni.
Classe per classe si sono distinti anche Marco Franceschetti (X1), Roberto Cesareni (X2), Mauro Moretto (X3), Angelo Signorelli (veteran), Alessandro Esposto (ospiti 4 tempi) e, nella elite, Alessio Bosetti.

 

la premiazione del vincitore assoluto Pierluigi Surini

 

 

 

17 luglio 2009

 

Al 3° Hard Race enduro di Motor Party si ripete Alex Belometti

 

Si è dimostrato sempre più coinvolgente, variegato e ben organizzato il Motor Party, il festoso evento motoristico estivo ideato e allestito dalla sezione Mc 80 Clusone del Moto Club Bergamo nella zona dello stadio del fondo in località La Spessa, già teatro in passato di memorabili momenti della Valli Bergamasche di enduro. La sua formula vincente, questa era la terza edizione, sta nel saper abbinare al meglio gli aspetti spettacolari con quelli gastronomici, l’intrattenimento con la musica. Difficile quantificare il numero degli appassionati intervenuti, alcune migliaia, con picco massimo in occasione della sfida più attesa, quella di Hard Race enduro, con protagonisti anche alcuni dei migliori specialisti a livello internazionale.
Vi hanno partecipato oltre settanta conduttori e poi, selezione dopo selezione, sono rimasti solo in 16 per contendersi il successo finale. Alla fine, ripetendo l’exploit dell’anno passato, si è imposto l’asso di Villongo Alex Belometti, su Ktm Factory, da poco confermatosi campione italiano agli Assoluti. Ha preceduto l’altro campione azzurro Simone Albergoni, di Spirano, suo compagno nel Team Ktm, e il camuno della Honda Hm Fabio Mossini. C’è scappato anche qualche infortunio, il più grave al bruntinese Giuliano Falgari (frattura di un gomito). Nella gara del Trofeo Ktm è invece svettato l'ex campione di Bratto Massimo Migliorati su Capitanio e Rolli.
Grandi emozioni anche col "back flip", il salto mortale, su quad di Rafael Munoz (era la prima tale esibizione in Italia) e con lo show del trialista Fred Crosset.

 

 

 

3 luglio 2009

 

Torna alla Spessa di Clusone il Motor Party della sezione Mc80

 

La sezione MotoClub 80 (Mc80) del MotoClub Bergamo allestirà anche per il 2009 l’evento “Motor Party”, che avrà luogo il 10 e 11 luglio a Clusone (Bg), in località “La Spessa”.
Sarà una due giorni interamente dedicata all’enduro e alla ruota tassellata in genere, che negli anni passati ha visto un’affluenza di circa 5.000 appassionati per edizione, grazie
al ricco programma offerto.
La prima giornata inizierà alle ore 16.00 con una delle novità introdotte da quest’anno: minienduro. Ragazzi di età compresa tra i 9 e 13 anni si sfideranno in fasi eliminatorie per poter così ottenere l’accesso alla finale a loro riservata.
Dalle prime ore della sera, invece, sarà il turno del Quad Contest. Anche in questo caso 24 piloti daranno vita ad una gara spettacolare, suddivisa tra varie manche di qualificazione ed una prova conclusiva prevista per le 22.30.
La giornata di sabato 11 sarà interamente dedicata a competizioni enduro e più precisamente all'Hard Race Enduro. Difatti 76 piloti (32 “licenziati”, 32 partecipanti al trofeo “Ktm 09” e 12 ospiti “mondiali”) si confronteranno in turni di qualifica, giri cronometrati e semifinali, prima dell’evento clou alle ore 21.30: una finale mozzafiato fra i 16 centauri che avranno avuto la meglio durante tutte le sfide precedenti! La sfida contro il cronometro, che vedrà i partecipanti protagonisti di due giri singoli, concorrerà inoltre a decretare il "campione orobico", un'idea nata assieme all'entourage del mito dell'enduro Giò Sala, per tutti coloro che correranno sia al Motor Party che all'evento benefico "enduro alpini Gorle" nel mese di agosto.
Un'ora più tardi sarà il turno del primo show freestyle... e per non tradire le aspettative del pubblico, il Mc80 ha pensato ad una nuova entusiasmante esibizione!
Raddoppiano le ruote (2 quad) e si aggiungono nuove rampe (1 trial)!
Spettacolo che sarà offerto, con una seconda sessione di salti, alle ore 24.00.
Tutte le competizioni elencate si svolgeranno lungo un tortuoso circuito di circa 2 Km di lunghezza che prevede ostacoli, salti, una risalita mozzafiato nel bosco della
montagna San Lucio e, per le gare in notturna, l’accensione di 20 torri faro appositamente collocate per illuminare a giorno il percorso.
Per “condire” al meglio tutto questo sarà garantito per l'intera durata della manifestazione un eccellente servizio cucina, distribuzione birra e tanta musica con un concerto live per serata e vari DJ set, oltre al noleggio quad ed una fiera espositiva con la presenza dei principali rivenditori del settore della provincia.

 

 

 

 

 

 

 

al sommario delle news

 

  
  
  
  
top

webmaster Danilo Sechi  -  copyright ©2009 Moto Club Bergamo  -  info@motoclub.bergamo.it