al sito dello Sponsor

24126 - Bergamo - via Carnovali 84

telefono e fax  035.4592744

mail  info@motoclub.bergamo.it

al sito dello Sponsor
         
     
     
       
     
     

 

 

NEWS 2018 - secondo semestre

 

27 luglio 2018

 

Il Team Tz Trial vince e convince nella gara regionale alle miniere di Paglio

 

Importante evento estivo per il TeamTz Trial domenica 22 luglio con i tecnici della sezione del Moto Club Bergamo guidata da Italo Molinari e Paolo Cassani che hanno orchestrato la sesta prova del campionato lombardo nella zona adibita al motofuoristrada delle miniere di Paglio di Dossena. L'hanno animata 83 concorrenti, tra loro una ventina di giovanissimi juniores (per loro la quarta tappa del campionato).
La sezione ha fatto la sua bella figura, sia in campo organizzativo che sportivo, proponendo zone controllatre di giusta difficoltà e conquistando tre successi di classe.
A fare centro sono stati Mirko Spreafico (Gas Gas), 1° nella Tr2 davanti a Riccardo Cattaneo del Lazzate e Daniele Tosini del Dynamic Trial; Sergio Pesenti (Beta), 1° nella Tr3 dove ha preceduto i due piloti del Mc Lazzate Matteo Gianoni e Marco Pedrinazzi; Davide Giupponi (Beta), 1° nella Tr4 prevalendo sul compagno di squadra Mattia Cortinovis.
Altra affermazione targata Bg quella di Andrea Riva (Sherco-Moto Club Lazzate), unico esponente della Tr1, classe fuori classifica, la sua è stata praticamente un'esibizione.
Buoni piazzamenti hanno poi ottenuto Luca Baschenis (3° nella Tr3 open vinta da Luca Devon Buschi); Giorgio Rasmo, Alex Buzzoni, Paolo Pellegrinelli e Loredano Giuliani (rispettivamente 2°, 3° 4° e 5° nella Tr4 over vinta da Gaspare Pomi del Mc Monza); Luca Pesenti (4° nella Tr4); Leonardo Gamba (2° nella Tr5 alle spalle di Paolo Grossi del Mc Monza). Tra gli juniores si è invece distinto il solo Davide Busi, 2° nel gruppo B.
Nelle graduatorie provvisorie di campionato sono in testa i quattro esponenti del Tz Trial Spreafico, Pesenti, Giupponi e Giuliani,
La settima sfida del campionato regionale è in calendario per il 23 settembre in Valtellina, a Gerola Alta (So), in precedenza. l'8 e 9 settembre, il Team Tz darà vita a Piazzatorre. in Alta Valle Brembana, alla quinta prova del campionato italiano all'aperto

 

 

 

06 luglio 2018

 

Ruy Barbosa (Norelli) fa faville nel Gran premio enduro di Pietramurata

 

La prima delle due gare del mondiale enduro previste in Italia, il Gp del Trentino, disputato alla fine di giugno a Pietramurata, ha regalato diverse belle soddisfazioni ai colori italiani ed anche a quelli bergamaschi.
La stella dell'evento è risultato il bolognese della Husqvarna Alex Salvini che ha conquistato il successo assoluto, ovvero la classe Egp, ed anche la classe E2. Ha battuto nel primo caso il britannico Holcombe (Beta) ed il francese Larrieu (Yamaha), nel secondo Larrieau ed il bergamasco Giacomo Redondi (Honda-Mc Sebino), anche 5° nella EGp. Il costavolpinese in questa stagione corre (ed è leader provvisorio) nel campionato Usa ma - quando le concomitanze lo rendono possibile - da spettacolo anche in qualche gara degli Assoluti e del mondiale. Sempre nella E2 ha chiuso 6° Thomas Oldrati.
Altro azzurro sugli scudi il cuneese Matteo Cavallo, su Beta, a segno nella Junior e nella Junior2. Tra gli under 23 bravo anche il trevigliese Emanuele Facchetti (Honda-Mc Pavia), 5° nella junior e 2° nella Junior1 alle spalle del vincitore Andrea Verona. Più indietro l'altro costavolpinese, Mirko Spandre, risultato 7° nella Junior2.
Altro bell'exploit, poi, nella Youth 125, la classe degli under 21, per il cileno che corre con i colori della scuderia Norelli del Moto Club Bergamo Ruy Barbosa. Non ancora ventenne, Ruy vive in Italia da un paio d'anni e - dopo il 3° posto finale nel 2017 - è il leader del suo gruppo, forte di 92 punti, 12 più del belga Van Oevelen.
Prossima gara iridata il Gp Acerbis d'Italia l'1 e 2 settembre a Edolo (Brescia) con l'organizzazione del Moto Club Sebino.

 

il norellista Ruy Barbosa, leader nel mondiale youth

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

al sommario delle news

  

    
  
  
  
top

web editor  Danilo Sechi  -  copyright ©2009 Moto Club Bergamo  -  info@motoclub.bergamo.it