al sito dello Sponsor

24126 - Bergamo - via Carnovali 84

telefono e fax  035.4592744

mail  info@motoclub.bergamo.it

al sito dello Sponsor
         
     
     
       
     
     

 

 

NEWS 2016 - secondo quadrimestre

 

29 luglio 2016

 

Nel riuscito trial regionale di Piazzatorre svettano Baschenis e Buzzoni (Team Tz)

 

Ottimo risultato organizzativo e positivo risultato sportivo per la sezione Tz Trial del Moto Club Bergamo in occasione della 6a penultima prova del campionato lombardo di trial che domenica 24 luglio ha avuto quale epicentro la località brembana di Piazzatorre. Hanno animato l'evento 100 concorrenti divisi in sette gruppi ai quali vanno aggiunti i ragazzini della categoria juniores (altri 4 gruppi).
Per i colori bergamaschi il risultato più esaltante è maturato nella classe Tr5 dove si è assistito ad un podio interamente di marca orobica. Ad imporsi è stato il dirigente del Team Tz Trial Alex Buzzoni su moto Scorpa (4 le sue penalità dopo le tre tornate previste), al 2° posto ha concluso il pluri-campione lombardo Giuseppe Noris, seriano del Mc Dynamic Trial di Darfo su Montesa (10), terza piazza per l'altro alfiere del Tz Alessandro Alborghetti su Gas Gas (16).
Seconda affermazione targata Tz quella di Luca Baschenis, esperto specialista impegnato nella classe Tr3 over su Beta. Con 28 penalità ha avuto ragione di Donchi (Mc Valtellina) e di De Angelis (Fast Team).
Per una volta 2°, poi, Mirko Spreafico (Fiamme oro junior-Gas Gas), battuto nella Tr3 da Marco Gautiero. Piazza d'onore anche per Andrea Riva nel gruppo dei migliori, la Tr2 (ha vinto Piardi) e per Paolo Giuliani nella Tr4 (dove hanno concluso alle sua spalle altri tre conduttori Tz, William Rovelli, Simone Sonzogni e Michele Torri). Terza Lavinia Locatelli nella femminile, 4° Sergio Pesenti nella Tr2 e 2° Leonardo Gamba nella juniores C.
Ultima prova del campionato regionale trial l'11 settembre a Barni (Co).

 

il podio della classe Tr2 (foto MotoTrial)

 

 

 

29 luglio 2016

 

Capoferri e Malanchini a segno nell'enduro di Ponte Nizza

 

Il Moto Club Varzi ha brillantemente cancellato il ricordo della sua gara 2015, sospesa ed annullata causa maltempo, dando vita domenica 24 luglio ad una competizione davvero riuscita. Era denominata 5° Trofeo Valle Staffora, ha avuto quale epicentro la località di Ponte Nizza, coinvolto duecento concorrenti e riservata a conduttori delle categorie senior e under 23 (gli altri fuori classifica come ospiti).
Per la scuola bergamasca si sono messi in evidenza soprattutto due piloti under del Moto Club Bergamo, il cadetto della scuderia Norelli Alberto Capoferri e lo junior portacolori della sezione Ponte Nossa Robert Malanchini (che si sono rispettivamente imposti nella 125 due tempi e nella junior E3) e poi il trevigliese del Mc Pavia Federico Aresi (a bersaglio nella junior E2). I tre hanno concluso nella top ten dell'assoluta: Aresi al 4° posto, Malanchini al 7° e Capoferri al 10°. Questa speciale graduatoria ha visto svettare l'asso dei motorally e dakariano Jacopo Cerutti, comasco della Husqvarna.
Bravi anche Fabio Volpi del Mc Costa Volpino, 2° dietro Aresi e 5° assoluto; Simone Poloni del Mc Lago d'Iseo, 3° nella senior E2; Giovanni Bonazzi del Mc Bergamo scuderia Norelli, 3° nella 50 cadetti vinta da Corti. Tra gli ospiti c'era anche il campione italiano major Remo Fattori (Bg Norelli) che ha concluso al 6° posto. Successo tra le squadre per il fortissimo Mc Pavia e 2a piazza per la Norelli.
Il campionato lombardo proseguirà il 28 agosto ancora in provincia di Pavia.

 

 

 

24 giugno 201

 

Il Team Tz in evidenza anche nel trial regionale di Chiuduno

 

Bottino consistente per la pattuglia di piloti bergamaschi e della sezione Tz Trial del Moto Club Bergamo domenica 19 giugno a Chiuduno, nella quarta prova del campionato regionale di trial. L'evento è stato ospitato al Campo Scuola permanente ed è stato organizzato dal glorioso Gruppo sportivo delle Fiamme oro di Milano, in testa il neo coordinatore Fabio Lenzi, bresciano a lungo numero 1 azzurro della disciplina, ed è stato un vero successo, con elevata partecipazione sia di concorrenti che di spettatori.
A conquistare il gradino più alto del podio sono stati il giovane Mirko Spreafico (Gas Gas), che fa parte proprio della formazione junior delle Fiamme Oro, a segno nel gruppo Tr3; Matteo Quarti (Gas Gas-Mc Bergamo Team Tz), primo nella Tr4 dove ha preceduto il compagno di team William Rovelli (Beta) mentre 4° ha concluso l'altro conduttore Tz Federico Zonca (Scorpa); Giuseppe Noris (Montesa-Mc Lazzate), senza rivali nella Tr5.
Molto bravo anche Andrea Riva (Mc Dynamic), 2° nella classe dei top rider, la Tr2 (vinta da Sergio Piardi), argento pure per Loredano Giuliani (Bergamo Team Tz) nella Tr4 over vinta da Nobili del Mc Valtellina.
Terza piazza, poi, per gli altri due portacolori del Team Tz: Lavinia Locatelli nel gruppo femminile e, tra gli juniores, per Leonardo Gamba, impegnato nella classe C.
Il campionato proporrà la prossima sfida il 10 luglio a Gerola Alta (So).

 

 

 

16 giugno 2016

 

 Con Grumello e Norelli strapotere del Moto Club Bergamo a Rufina

 

Strapotere bergamasco nella terza prova del campionato italiano di regolarità d'epoca gruppo 5 che l'Am Colli Fiorentini ha allestito a Rufina (Fi). Nella classifica a squadre più prestigiosa, quella del Trofeo, si sono imposte le sue formazioni della scuderia Grumello Benini Vintage del Mc Bergamo mentre nel Vaso è maturato un podio tutto orobico.
Nell'equipe A del Trofeo erano schierati il mitico e inossidabile vertovese Alessandro Franco Gritti (Morini), 1° nella classe B2; Sergio Belussi (Ktm), 1° nella A5; Pietro caccia (Ancillotti), 2° nella C2. Con l'equipe B, giunta seconda ad un solo punto, hanno corso Lorenzo Gagni (Fantic), 1° nella C2: Marco De Eccher (Ktm), 1° nella A4; Walter Bettoni (Gilera), 2° nella C4.
Più indietro 6° il Mc Careter Testori A (a segno con Valter Testori e Roberto Perere ma penalizzato dallo "zero" di Giancarlo Melli; 7a la scuderia Bergamo Norelli (2a di classe con Alberto Gennaro); 9° Careter Testori B; 10a Bergamo Norelli B.
Il trionfo nel Vaso è arrivato grazie al successo della Norelli A (a bersaglio con Gianluca Passoni e Paolo Giulietti, alla 2a posizione del Grumello Vintage A (trascinato dal successo di Luca Murer), alla 3a piazza del Grumello Vintage B (1° di classe con Marco Calegari). 5a Norelli B e 6° Careter Testori.
Prossima prova del campionato revival il 10 luglio a Castelli Calepio, in regia il Mc Bergamo scuderia Grumello Benini Vintage.

 

 

 

3 giugno 2016

 

Robert Malanchini (Ponte Nossa) 1° assoluto nel Trofeo Ktm a Farini

 

Tanta pioggia e tanti concorrenti (250) alla terza tappa del Trofeo monomarca Ktm di enduro, gara ospitata il 29 maggio a Farini (Pc), località devastata nel settembre scorso da una piena del fiume Nure.
Ad imporsi nella classifica assoluta e nel gruppo super è stato lo junior bergamasco Robert Malanchini (Moto Club Bergamo scuderia Ponte Nossa-Team Sissi Racing), classe '93, che ha preceduto per poco più di 7 secondi Fabio Milani (Mc Alta Valle Reno, 1° della classe E1 4T), a seguire Simone Bichicchi (1° nella E2) e Federico Mancinelli (2° nella super), perugino in forze al Mc Costa Volpino. Il club dell'Alto Sebino ha festeggiato anche con Fabio Volpi, 1° nella Ospiti 4 tempi, a bersaglio è andato anche Franco Contenti, il presidente-pilota del Mc Brembana, classe '62, 1° nella freeride davanti a Flavio Zanotti del Cortenuova.
Tra gli altri Bg ben piazzati il trevigliese Federico Aresi (Mc Costa Volpino), 3° nella super; Simone Trapletti (Bergamo Casazza), 2° nella E1 2 tempi; Patrick Marchesi (Bbm Racing di San Pellegrino), 4° nella E2; Manuel Occhio (Bg Norelli) e Stefano Mazzoleni (Bbm), 3° e 4° nella E3; l'espertissimo Mario Zanetti (Bg Ponteranica), 2° nella iron veteran, dove è stato battuto da Rastrelli ed ha preceduto il dakariano Terruzzi; Eugenio Sala (Bg Norelli), 3° nella vintage.
Prossimo appuntamento del torneo monomarca il 12 giugno in Piemonte, a Monleale (Al).

 

 

 

27 maggio 2016

 

Norelli 2a squadra a Pisogne, la trascinano Fattori e Marangoni

 

Il Moto Club Costa Volpino ha brillantemente dato vita ad una prova del campionato lombardo di enduro a Pisogne (Bs). Era denominata Trofeo Benito Bonaldi, riservata alle categorie major e under 23 (più gli ospiti, fuori campionato), ed ha coinvolto, come risposta alle proteste della vigilia degli ambientalisti, da ben 330 concorrenti.
Ppeopeio la squadra del Club organizzatore si è imposta nella under sul Mc Pavia, a seguire Mc Parini, Bg Norelli e Bg Casazza. A trascinare l'equipe sono stati Patrick Grigis, 1° nella junior E1, e Fabio Volpi, 1° nella junior E2. In questo gruppo intero podio Bg grazie al 2° posto del trevigliese Federico Aresi ed al 3° di Michele Flaviani del Bergamo Casazza.
Solo 5° il Costa Volpino nella classifica major dove ha primeggiato il Mc Sebino di Malegno che ha potuto contare sul campione di Rogno Pierluigi Surini (1° classe M1) e su quello di Pianborno Osvaldo Armanni (1° super veteran). Buon 2° posto per la scuderia Norelli del Moto Club Bergamo, al vertice con Remo Fattori di Casirate (ultra veteran) e col milanese Davide Marangoni (M3). Terzo il Mc Lago d'Iseo di Sarnico che ha avuto quale punta il fuoriclasse ex iridato bresciano Fausto Scovolo (1° assoluto davanti a Volpi ed ad Andrea Belotti e 1° nella classe veteran). Dietro Fattori altri due bergamaschi, Giuliano Piccinini (Bg Casazza) e Renato Pegurri (Costa Vopino), dietro Marangoni i due orobici Mauro Rolli (Lago d'Iseo) e Carmelo Mazzoleni (Bg Norelli).

Altre belle prestazioni Bg le hanno messe a segno Robert Malanchini (Bg Ponte Nossa), 1° nella junior E3; Cristian Spreafico (Lago d'Iseo) e Luca Savoldelli (Bg Ponte Nossa, 1° e 3° nella M2; Alberto Capoferri (Bg Norelli), 1° nella cadetti 125; Nicola Piccinini, 1° tra gli ospiti; Elisa Caronni (Bg Casazza), 2a tra le ragazze; Giovanni Bonazzi (Bg Norelli), 3° nella cadetti 50.

 

 

 

20 maggio 2016

 

Baschenis si ripete nella 3a prova del regionale trial a Colico

 

L'esperto specialista brembano Luca "Basco" Baschenis (Beta - Moto Club Bergamo Team Tz) è stato anche a Colico (Sondrio), nella terza prova del campionato lombardo di trial, la punta di diamante dello schieramento bergamasco che ha preso parte all'appuntamento curato dal Mc Monza e animato da 114 atleti. La sua affermazione, maturata nella classe Tr3 over battendo Stefano Donchi del Mc Valtellina, è arrivata sette giorni dopo quella di Faedo Valtellino.
Gli altri migliori piloti orobici hanno guadagnato un posto sul podio, a cominciare da Alex Buzzoni (Scorpa-Mc Beramog Tz) e Giuseppe Noris (Montesa-Mc Lazzate), rispettivamente 2° e 3° nella classe Tr5 vinta da Walter Pedroncelli del Mc Tre Pievi. Piazza d'onore per Matteo Quarti (Gas Gas-Bergamo Tz) nella Tr4 vinta da Acquistapace del Mc Lazzate e dove hanno chiuso 5° Paolo Giuliani e 7° William Rovelli (tutti del team Bg Tz) mentre al 3° posto si è classificata Lavinia Locatelli (Montesa-Tz) nel gruppo femmmnile.
In 4a posizione ha concluso Loredano Giuliani nella Tr4 over vinta da Nobili del Mc Valtellina, non troppo bene i piloti Bg nel gruppo dei migliori, la Tr2: solo 7° infatti Andrea Riva (Mc Dynamic) e 8° Sergio Penseri (Bergamo Tz) in una sfida che ha visto prevalere Sergio Piardi su Gandola e Cattaneo.
Il torneo regionale proporrà la prossima prova in Bergamasca, al Campo scuola trial di Chiuduno, il 19 giugno.

 

Luca Baschenis ha vinto a Colico nella classe Tr3 over

 

 

 

20 maggio 2016

 

Il Team Grumello Vintage senza rivali anche al revival di Imperia

 

Il Grumello Vintage Benini, team del Moto Club Bergamo specializzato nella gare di regolarità d'epoca, ha proseguito la sua corsa da rullo compressore nel campionato italiano del settore a Imperia, dove è andato in scena il "Memorial Luigi Sappia", 2a tappa del torneo vintage.
Incredibile la partecipazione, circa 250 i concorrenti, notevole l'interesse suscitato dall'evento sia tra gli appassionati che tra i curiosi.
Nel Trofeo, la sfida più prestigiosa, il Grumello si è imposto stavolta con il terzetto B, composto da Lorenzo Gagni, 1° nella classe C2 su Fantic 75; Marco De Eccher, 1° nella classe A4 su Ktm 175; Walter Bettoni, 2° nella classe C4 su Gilera 174 (classe dove si è imposto il norellista Marco Bianchi su Dkw 175). La compagine della Val Calepio ha preceduto, dall'alto di 68 punti, l'equipe del Mc Pantera dei fortissimi fratelli Parrini e di Tortoli, staccato di mezzo punto, terzo ha chiuso il terzetto del Grumello A (forte di Alessandro Franco Gritti, 1° nella B2 su Morini 160; Sergio Belussi, 1° nella A5 su Ktm 176; Pietro Caccia, 4° nella C2 su Ancillotti 75). Nelle due posizioni retrostanti le due compagini del Mc Careter Testori, con migliori risultati per Roberto Perere, 1° nella A3 su Zundapp 125; Valter Testori, 1° nella C6 su Ktm 400; Giancarlo Melli, 2° nella A3 su Ktm 125.
Nel Vaso il Grumello ha invece dominato grazie a Andrea Purinan, 1° nella D4 su Puch 175; Marco Calegari, 2° sempre nella D4 su Ktm 175; Luca Murer, 4° nella D3 su Swm 125. Sugli altri gradini del podio Rs 77 e Grumello B, 4a la scuderia Norelli del Mc Bergamo, campione in carica.
Il terzo round del campionato è in programma tra meno di un mese, il 12 giugno, in provincia di Firenze, a Rufina.

 

 

 

13 maggio 2016

 

Baschenis si impone nella classe Tr3 over a Faedo Valtellino

 

E' maturata una sola vittoria di classe, firmata dall'esperto Luca Baschenis, ma nella 2a prova del campionato lombardo di trial il movimento bergamasco ha conquistato un bel bottino di podi. La competizione è stata disputata a Faedo Valtellino (So), vi hanno preso parte 114 piloti e l'organizzazione del Mc Valtellina è risultata all'altezza della situazione proponendo un bel tracciato con 8 tratti controllati.
Il brembano Baschenis (Beta-Mc Bergamo Team Tz) è svettato nel gruppo Tr3 over battendo Pizzini, de Angelis e Donchi. Bel passo avanti, nel gruppo dei migliori, la Tr2, di Andrea Riva (Beta-Mc Dynamic Trial di Darfo), passato dalla 5a piazza della prima gara di Piantedo alla 2a posizione, subito alle spalle del vincitore Luca Corvi (Scorpa-Mc Valtellina).
Nello stesso gruppo ha completato il podio Piardi e l'altro bergamasco Sergio Pesenti (Tz) ha fatto sua la 7a piazza. Altre due seconde piazze sono arrivate con Loredano Giuliani (Tz), impegnato nella Tr4 over vinta dal camuno Roberto Mazzola del Mc Dynamic, e con Lavinia Locatelli (Tz), di scena nella classe femminile vinta da Jasmine Conti del Mc Olginate.
Passo indietro, invece, nella Tr5, per Alex Buzzoni (Tz), che a Piantedo aveva vinto. Si è classificato al 3° posto, preceduto da Della Bosca e Tavaglione. Settimo, poi, il pluricampione regionale Giuseppe Noris. seriano del Mc Lazzate. Nella Tr4 l'ha spuntata Marco Mantovani del Mc Monza ma il Team Tz ha occupato i posti dal 5° al 10°, con Andrea Ambrosioni, Federico Zonca, Willoiam Rovelli, Simone Sonzogni, Mateo Quarti e Paolo Giuliani.
Terza prova domenica prossima, a Colico (Lc), con la gara curata dal Mc Monza.

 

 

 

09 maggio 2016

 

Ci ha lasciato Enrico Boschi, grande organizzatore e manager vincente

 

Periodo negativo per il motociclismo bergamasco. A pochi giorni dalla scomparsa del campione degli anni 50 e 60 Gianfranco Saini, sabato 7 maggio è mancato un altro grande protagonista degli anni d'oro della regolarità (denominazione dell'enduro sino agli anni Settanta), Enrico Boschi, 77 anni, tra i più affermati manager della disciplina.
Boschi si era avvicinato alle corse in qualità di cronometrista, a soli 16 anni, per poi diventare un direttore sportivo competente, affermato e conteso oltrechè un affidabile organizzatore, attività messa a frutto soprattutto in occasione della Valli Bergamasche, competizione che ha contribuito a rendere unica ed inimitabile. Vi collaborò per la prima volta nel'54 e poi la seguì sempre, edizione dopo edizione.
Un altro evento cui legò a filo doppio il proprio nome fu la Sei Giorni di regolarità. Per la prima volta la seguì nel '58 e successivamente prese parte alle spedizioni italiane quale membro dello staff federale. Nel '71, in Gran Bretagna, funse da manager della formazione azzurra del Vaso d'Argento e quattro anni dopo, nel '75, ancora in Inghilterra, all'Isola di Man, la sua formazione si impose nel Vaso. Ne facevano parte i quattro assi Bg Brissoni, Gagni, Petrogalli e Rottigni.
E' stato anche ds del Moto Club Bergamo, in due differenti fasi, nel ‘71 e ‘72 prima, e dal ‘75 al ‘77 poi, con la parentesi del ‘73 e ‘74, quando con Gianni Perini diresse la fortissima squadra corse Gilera.
Nel 1978 si legò poi alla Swm e vi collaborò per alcuni anni e nell'81 un altro successo memorobile, quello alla Sei Giorni all'Isola d'Elba, quale manager del Trofeo.
Tra i tanti riconoscimenti fa anche premiato con l'Oscar Norelli proprio nell'81.

 

 

 

06 maggio 2016

 

SuperGritti (Grumello) e Bonazzi (Norelli) partono forte nella gara revival di Cecima

 

La limitata partecipazione di concorrenti e qualche contrattempo a causa della pioggia non hanno guastato la gara inaugurale del nuovo campionato lombardo di regolarità d'epoca gruppo 5 orchestrata a Cecima (Pv) dal Mc Valle Staffora. Il torneo è stato istituito dalla Fmi regionale per consentire agli appassionati del settore di divertirsi senza sobbarcarsi i chilometri e le spese che comporta il torneo tricolore e, dai primi riscontri, l'obiettivo sembra sia stato centrato. Apprezzate, poi, le scarse perdite di tempo burocratiche (leggi verifiche agili e niente parco chiuso all'arrivo).
La corsa si è decisa lungo due prove cronometrate, un breve fettucciato ed una lunga "linea".

In tema di risultati il più veloce di tutti è stato il camuno Osvaldo Armanni (Mc Sebino) che ha preceduto l'altro bresciano Gabriele Racagni (Mc Rs 77) mentre tra le squadre il successo è arriso al Mc Gilera Arcore nel Trofeo (su Desio e Careter) e - al solito - alla scuderia Norelli del Moto Club Bergamo nel Vaso.
Classe per classe la scuola Bg si è distinta con l'intramontabile Alessandro Franco Gritti (1° nella classe A4 su Morini); Lorenzo Corò (A5); Valter Testori (C6); Marco Calegari (D4),
Il campionato si svilupperà su quattro tappe, la prossima è in programma in Bergamasca, a Tagliuno di Castelli Calepio, il 10 luglio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

al sommario delle news

  

    
  
  
  
top

web editor  Danilo Sechi  -  copyright ©2009 Moto Club Bergamo  -  info@motoclub.bergamo.it