al sito dello Sponsor

24126 - Bergamo - via Carnovali 84

telefono e fax  035.4592744

mail  info@motoclub.bergamo.it

al sito dello Sponsor
         
     
     
       
     
     

 

 

NEWS 2014 - secondo trimestre

 

27 giugno 2014

 

Le scuderie Grumello Vintage e Norelli a valanga in Emilia

 

Ennesima valanga di affermazioni, per la scuola bergamasca, nel campionato italiano di motoregolarità d'epoca. Si è registrata sulle colline emiliane di Monghidoro (Bologna), in occasione della quarta prova del coinvolgente torneo (circa 200, nell'occasione, i piloti al via). 

Sono maturate ambedue le affermazioni a squadre, nel Trofeo con l'equipe del Mc Bergamo Grumello Vintage, nel Vaso con quella schierata dalla scuderia Bergamo Norelli, classe per classe i successi sono stati in tutto nove.
Il Vintage ha preceduto i cugini del Mc Careter B di Nembro ed i brianzoli del Gilera Arcore puntando sul terzetto d'eccezione composto da Gualtiero Brissoni (1° nella A5 e 5° assoluto); Alessandro Gritti (1° nella B2) e Pietro Caccia (1° nella A1). Punta del Careter il brembano Valter Testori, a segno nella classe C5. La Norelli ha preceduto il Vintage Grumello grazie all'affermazione dell'asso perugino ed ex dakariano Giampiero Findanno (1° nella D4 nonchè 4° assoluto) ed alle piazze d'onore di Giulio Gambarini e Alfredo Bottarelli. 

In particolare la scuderia ha fatto faville nella classe D2 monopolizzando l'intero podio con Gianluigi Passoni, Gambarini e Paolo Bregalanti.
Le restanti vittorie di marca orobica le hanno messe a segno i norellisti Massimo Erbea nella A3 e Marco Bianchi nella C4; Luca Murer (Grumello Vintage) nella D3.
Ad ottenere la miglior somma di tempi nelle cinque prove speciali disputate è stato nuovamente il conduttore camuno del Mc Sebino Osvaldo Armanni. 

Il campionato proseguirà in Umbria, a Umbertide (Perugia), il 13 luglio.

 

 

 

 

12 giugno 2014

 

Nel tricolore enduro major Fattori e Maggi primi di classe a Nocciano

 

I due campioni 2013 Remo Fattori e Angelo Maggi, punte della scuderia Norelli del Moto Club Bergamo nel campionato italiano enduro della categoria major, hanno ribadito le proprie qualità a Nocciano (Pescara), dove domenica 8 giugno è stata disputata la terza intermedia prova del tricolore riservato ai piloti over 33. Fattori, classe ’57, di Casirate, su Husqvarna, è prevalso ancora una volta nel gruppo dei più maturi, la ultraveteran, superando il perugino Sergio Bazzurri e il ligure Berardi. Il brianzolo Maggi, classe ’75, pure su Husqvarna, ha piegato nella master 2 Natta (Mc Dogliani) e Guastini (Mc Sarzana).
Nell’assoluta (vinta dal Bazzurri più titolato, Roberto) Maggi è terminato 8° e Fattori 28°, su un totale di 151 concorrenti. Più in alto, 7°, è arrivato l’altro forte pilota orobico da anni di scena nel torneo, Pierluigi Surini (Beta-Mc Sebino), di Rogno, 2° nella expert 2, la classe nella quale corre Bazzurri. Sia Fattori che Maggi sono in testa nella generale di campionato mentre Surini è secondo. Nonostante le due vittorie di classe la scuderia Norelli non ha primeggiato nella graduatoria delle squadre. Si è piazzata quarta, alle spalle dei Mc Ragni Fabriano, Sebino e Trieste, col terzo elemento, Maurizio Cecconi, su Yamaha, giunto 9° nella ultraveteran. In campionato la Norelli occupa ora il terzo posto. 
A Nocciano hanno vinto anche Uccellini (X1), Feltracco (X3), Tellini (M1), Mancinelli (M3), Chiavini (superveteran) e Cesareni (veteran). C’erano anche, fuori campionato, i due élite D’Ambrosio e Scovolo. Tre i giri del percorso di 50 km e sei le prove speciali che hanno effettuato la selezione della corsa orchestrata dal Mc Lupi del Cigno. 

La quarta tappa del campionato major si disputerà nella nostra provincia, a Ponte Nossa, con l’organizzazione del Moto club Bergamo e della locale sezione della Val Seriana.

 

Angelo Maggi in prova speciale

 

 

 

16 maggio 2014

 

La scuderia Norelli si prende la rivincita nel tricolore enduro major di Arsiè

 

Il terzo posto nella prima prova di Muccia (Mc) era stato un po' stretto alla scuderia Norelli del Moto Club Bergamo ma nella seconda tappa del tricolore enduro major la formazione giallonera si è prontamente riscattata. Ha infatti totalizzato il massimo punteggio (57), lo stesso del Mc Ragni Racing di Fabriano, mettendo sul patto della bilancia due successi di classe, un secondo ed un terzo posto. 

Si è corso nel Bellunese, ad Arsiè, a primeggiare sono stati il campione italiano over in carica Remo Fattori (Husqvarna) nella classe ultraveteran e Carmelo Mazzoleni (Ktm) nella classe M2. La piazza d'onore l'ha conquistata, sempre nella M2, l'altro campione 2013, il brianzolo Angelo Maggi (Husqvarna), mentre al terzo posto si è piazzato il vincitore di Muccia, Maurizio Cecconi, impegnato nella ultraveteran su Yamaha. Nella M2 lo strapotere orobico è stato completato dalla terza piazza del vertovese Giovanni Gritti (Mc Treviglio) che ha così regalato alla scuola Bg l'intero podio.

Alle spalle di Norelli e Ragni Racing si sono classificate le compagini del Mc Alassio e del Mc Sebino. Per quest'ultino sodalizio corre, fra gli altri, il rognese Pierluigi Surini, un'altro dei supertitolati in questo torneo, nell'occasione arrivato secondo nella classe X2 su Beta. Sulla sua strada un brutto cliente, il perugino Roberto Bazzurri, che lo ha staccato di poco meno di un minuto (sua la seconda miglior prestazione della giornata, dietro solo all'elite Fausto Scovolo, iseano del Mc Costa Volpino).
Altre buoni risultati hanno poi ottenuto Alan Sala, 5° nella X1, e Renato Pegurri, 7° nella super veteran.
La terza intermedia prova del campionato major è in calendario per il 6 giugno a Nocciano (Pe), poi toccherà alla tappa in Bergamasca del 6 luglio a Ponte Nossa.

 

 

 

9 maggio 2014

 

Noris sopra tutti nella seconda tappa del regionale trial a Faedo

 

Stessa zona, la Valtellina (da Talamona a Faedo) ma diverso club organizzatore (dal Mc Val Coma al Mc Valtellina) e, soprattutto, diverse condizioni atmosferiche (dalla pioggia al sole) per la seconda prova del campionato lombardo di trial. Ne ha giovato il parco piloti salito a quota 75 mentre per la scuola bergamasca sono nuovamente maturati buoni risultati, per merito di Giuseppe Noris, di Bruno Colombo, della giovane promessa Mirko Spreafico e di Sergio Pesenti.
Il seriano Noris (Moto Club Bergamo sezione Avb), campione regionale 2013, ha imposto la sua legge nella classe Tr5 over su Montesa regolando Franceschini (Valtellina) e Valsecchi (Fast Team) e migliorando la seconda piazza di sette giorni prima. 
Colombo, classe '97, di Caprino, è risultato 2° nella Tr3 125 preceduto solo da Luca Corvi. 

Mirko, 13enne di Villa d'Almè, su Gas Gas, ha pure fatto meglio nel gruppo degli juniores gruppo B passando dal secondo al primo posto e prevalendo sui compagni delle Fiamme Oro Gandola e Gautiero. 
Per Pesenti, nella ostica classe Tr2, è invece maturato un terzo posto. Parecchi i punti in più rispetto al mattatore Samuele Zuccali e al numero due Riccardo Cattaneo, ambedue del Mc Lazzate.
Negli altri gruppi affermazioni per Saleri nella Tr1, Tosini nella Tr3, Pellegrinelli nella Tr4, Donchi nella Tr4 over.
La terza tappa del campionato regionale trial si disputerà il 13 luglio a Cantù (Como) a cura del Mc Monza.

 

 

 

30 aprile 2014

 

Baschenis a segno nella prima gara del regionale trial a Talamona

 

E' stata la località valtellinese di Talamona ad alzare il sipario domenica 27 aprile sul campionato lombardo di trial. Il meteo è stato sfavorevole (pioggia battente per tutta la gara), i concorrenti sono risultati circa 70, un po' meno delle aspettative della vigilia, il nuovo gruppo organizzativo guidato dal tecnico federale Angelo Panteghini ha di molto alleggerito il lavoro del Mc Val Com raccogliendo commenti positivi.
I piloti hanno affrontato otto tratti controllati, uno dei quali indoor. Nel gruppo dei migliori, la classe Tr2, è prevalso Riccardo Cattaneo del Mc Lazzate su Ossa superando il bergamasco del Mc Dynamic Trial Sergio Pesenti su Montesa. 61 i punti del conduttore di Brembilla, 43 quelli del vincitore.
L'unica affermazione targata Bg è arrivata nella classe Tr3 over. A conquistarla è stato l'atleta di Piazza Brembana Luca Baschenis (Beta-Moto Club Bergamo), noto alle cronache sportive anche per i suoi brillanti trascorsi nel tricolore motoslitte. Ha avuto ragione di Maurizio Pesenti del Mc Dynamic, per un divario di 6 penalità. Un altro podio, col secondo posto, lo ha poi ottenuto il seriano Giuseppe Noris (Montesa-Mc Bg Avb) nella classe Tr5 over. Il campione regionale 2013 ha dovuto cedere, per soli due punti, a Agostino Tavaglione del Mc Lazzate.
L'altro campione Bg in carica, lo juniores Mirko Spreafico (Mc Bg Avb), è pure arrivato 2° , nel gruppo B dei giovani, per la discriminante dei percorsi netti, a vantaggio del compagno delle Fiamme Oro Lorenzo Gandola.
Prossima prova del campionato domenica 4 maggio, ancora in provincia di Sondio, a Faedo.

 

 

 

11 aprile 2014

 

Regolarità d'epoca: a Salerno bis della Norelli nel Vaso

 

La più impegnativa trasferta del campionato italiano di regolarità d'epoca, che ha portato la carovana di piloti nel Salernitano, a Giffoni Sei Casali, ha prodotto sette affermazioni per i colori orobici, sei successi di classe e la vittoria, tra le squadre del Vaso, della scuderia Norelli del Moto Club Bergamo (al secondo exploit dopo quello nella prima tappa di Galliate).

La compagine giallonera si è imposta con 52 punti equivalenti ad una vittoria (con Giulio Gambarini, nella classe D2, su Puh), un 2° posto (con Alfredo Bottarelli, nella D3, su Villa), un 3° posto (con Sergio Gandolfi, nella D6, su Montesa). Preceduti i cugini del Grumello Vintage (45) e l'altro terzetto Norelli (37), che aveva quale punta l'ex dakariano umbro Giampiero Findanno (mattatore nella D2 su Puch).

Nel Trofeo sono stati i conduttori della Marca Trevigiana (al 1° ed al 2° posto), a seguire Mc Pavia, Mc Careter Nembro, Norelli A e Grumello Vintage A.

Altra affermazione targata Norelli nella classe C4 per merito di Marco Bianchi (Dkw). Tre gli exploit conquistati dal Grumello Vintage: con il campionissimo Alessandro Franco Gritti, classe 1947, nel gruppo A4, su Morini; con l'altro seriano Pietro Caccia, nella C2, su Ancillotti; con Luca Murer, nella D3, su Swm.

Murer è anche risultato tra i più veloci dei circa 130 partecipanti all'evento che ha festeggiato i 40 anni di attività del Mc Salerno. Ha infatti colto il 3° posto assoluto, alle spalle del camuno Osvaldo Armanni e del fiorentino Mario Graziani.

Il campionato proporrà la terza e quarta tappa il 3 e 4 maggio in Friuli, a Cividale.

 

 

 

11 aprile 2014

 

Cecconi e Maggi (Norelli) a segno nell'apertura del tricolore enduro major

 

IL campionato italiano enduro della categoria major (riservato agli over 33) ha sempre regalato brillanti affermazioni alla scuola bergamasca ed anche quest'anno, a giudicare da quanto emerso nella prima prova, il "trend" è destinato a continuare. A Muccia (Macerata sono maturati due successi e vari podi mentre nella classifica delle squadre la formazione di punta, quella della scuderia Norelli del Moto Club Bergamo, ha concluso al terzo posto, a pari punti col Mc Sebino, e staccata di 7 lunghezze dai mattatori, i piloti del Mc Ragni Fabriano, che correvano praticamente in casa.

A conquistare il primo posto sono stati proprio due alfieri della Norelli, il campione 2013 Angelo Maggi (a segno nella M2 su Husqvarna) e l'altro sempreverde ex dakariano Maurizio Cecconi (a bersaglio nella ultraveteran su Yamaha). E peccato che Cecconi non fosse stato inserito in squadra, le cose avrebbero preso una piega ancora migliore.

Nella M2, in particolare, gli orobici sono risultati travolgenti monopolizzando l'intero podio; alle spalle di Maggi hanno infatti concluso il brembano Carmelo Mazzoleni (Bg Norelli-Ktm) ed il seriano Giovanni Gritti (Mc Treviglio-Kawasaki).

Buone anche le prestazioni ottenute da Giorgio Alberti del Mc Costa Volpino (3° nella M1); dal campione in carica della Norelli Remo Fattori (4° nella ultra veteran); da Renato Pegurri del Mc Costa Volpino (4° nella super veteran); da Pierluigi Surini del Mc Sebino (2° nella X2); da Massimo Grammatica del Mc Costa Volpino (4° nella X2).

Il più veloce della categoria è risultato il fortissimo perugino Roberto Bazzurri (Beta-Mc Ragni Fabriano), il più veloce di tutti l'ospite della elite Fausto Scovolo, iseano del Mc Costa Volpino.

Seconda sfida del campionato l'11 maggio, nel Bellunese, ad Arsiè.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

al sommario delle news

  

    
  
  
  
top

web editor  Danilo Sechi  -  copyright ©2009 Moto Club Bergamo  -  info@motoclub.bergamo.it