al sito dello Sponsor

24126 - Bergamo - via Carnovali 84

telefono e fax  035.4592744

mail  info@motoclub.bergamo.it

al sito dello Sponsor
         
     
     
       
     
     

 

 

NEWS 2016 - primo quadrimestre

 

29 aprile 2016

 

Giovanni Bonazzi (Norelli) il miglior "codicino" in terra di Sicilia

 

Le brillanti prestazioni di Mirko Gritto e di Giovanni Bonazzi, unite ad un buon numero di podi, hanno determinato l'esito positivo - per i colori bergamaschi - della 2a prova del campionato italiano enduro dedicato alle categorie senior e under 23 (junior e cadetti), gara che è stata diisputata in Sicilia, a Custonaci (Tp).
Gritti, classe 1986, figlio del mitico vertovese Alessandro Franco Gritti e fratello minore di Giovanni, è risultato il senior più veloce ma nell'assoluta di giornata, ha fatto meglio lo junior camuno Nicholas Pellegrinelli (Ktm-Mc Graffignano), risultato 1° assoluto. Di neppure 10 secondi il distacco tra i due dopo la disputa di sei prove cronometrate. Terzo dell'assoluta un altro senior, Niccolò Scarpelli, del Mc Costa Etrusca.
Mirko è prevalso nel gruppo E3 dove ha concluso in 5a posizione il brembano Luca Marcotulli.
Bonazzi, classe 2000, esponente della scuderia Norelli del Moto Club Bergamo, è stato invece il migliore nel gruppo dei giovanissimi della cadetti 50 codice, i cosidetti "cosicini". Ha preceduto il forte brianzolo Lorenzo Corti e l'altro bergamasco Manolo Morettini, anche lui approdato all'enduro dopo aver fatto incetta di successi nel minienduro.
Un altro successo per metà orobico è quello colto dal sanremese figlio d'arte Matteo Rossi (che corre per il Team Ke di Treviglio e che si è imposto nella junior E1 4 tempi (dove è arrivato 5° Patrick Grigis del Mc Costa Volpino).
Per il resto argento, nella classe junior E1 2 tempi, per il trevigliese Emanuele Facchetti (Ktm-Mc Pavia), e, nella classe senior E1 2 tempi, per Luca Ghislandi (Ktm-Mc Bergamo Ponte Nossa). Ai piedi del podio, in 4a posizione, hanno poi concluso la gara nel Trapanese gli junior Federico Aresi (Ktm-Mc Pavia) e Robert Malanchini (Ktm-Mc Bg Ponte Nossa) e la formazione junior del Moto Club Bergamo.
La terza tappa del torneo tricolore si disputerà il 22 maggio ad Anghiari (Ar).

 

 

29 aprile 2016

 

Il Team Grumello Vintage spopola all'aperura del tricolore di regolarità d'epoca

 

Anno nuovo, solita musica nel campionato italiano di regolarità d'epoca gruppo 5. Le squadre ed i conduttori bergamaschi sono infatti risultati tra i primi protagonisti della prova d'apertura del torneo, a Tarcento (Ud), che ha coinvolto circa 280 partecipanti.
In particolare ha fatto faville la scuderia Grumello Benini Vintage del Moto Club Bergamo, campione in carica nel Trofeo e vice-campione nel Vaso, che nell'occasione si è imposta in ambedue le sfide. Nel Trofeo ha primeggiato grazie al mitico Alessandro Franco Gritti, 69 anni anni suonati, su Morini 160, 1° nella B2; Pietro Caccia (Ancillotti 75), 1° nella C2; Sergio belussi (Ktm 25), 2° nella A5. Senza scampo il Mc Pantera ed il Mc Treviso.
Nel Vaso la travolgente formazione della Val Calepio ha schierato Luca Murer (Puch 175), 1° nella classe D3 e 4° assoluto; il leggendario Gualtiero Brissoni (Fantic 125), 3° nello stesso gruppo; Marco Calegari (Ktm 175), 3° nella D4. Battute, con un totale di 50 punti, le due equipe della scuderia Bg Norelli, A e B, al traguardo con 41 e 34 punti. I migliori tra i gialloneri Giulio Gambarini (2° nella D4), l'ex dakariano Gianpiero Findanno (3° nella D6) e Paolo Guido Bregalanti (3° nella D2).
Quarta e sesta le due compagini del Mc Careter Testori, 5a la Norelli B.
Tra gli altri vincitori di classe Roberto Perere (Zundapp 125-Careter) nella A3; Marco De Eccher (Ktm 175-Bg Grumello); Walter Bettoni (Gilera 175-Bg Grumello) nella C4; Valter Testori (Ktm-Careter) nella C6; Andrea Purinan (Puch 175-Bg Grumello) nella D4; Maurizio Cecconi (Bmw Gs-Bg Norelli) nella bicilindrici; Massimo Licini (Cagiva 125-Careter) nella X1.

 

 

 

7 aprile 2016

 

 Nel regionale enduro di Misinto ok Capoferri, Sonzogni e Malanchini

 

Bel bottino per i conduttori bergamaschi nella prova di campionato regionale di enduro organizzata a Misinto (Mb) dall'omonimo club e riservata a conduttori senior, under 23 e territoriali. Hanno conquistato il successo Alberto Capoferri (Ktm-Mc Bergamo Norelli) nella cadetti 125; Diego Sonzogni (Yamaha-Mc Bergamo) nella junior 125; Federico Aresi (Ktm-Mc Pavia) nella junior E2 (dove si è registrato un podio tutto orobico grazie al 2° posto di Matteo Merli ed al 3° di Fabio Volpi, ambedue del Mc Costa Volpino); Robert Malanchini (Ktm-Mc Bergamo) nella junior E3 (dove ha preceduto Igor Sonzogni del Bbm Racing di San Pellegrino); Raffaella Fiamma Cabini (Yamaha-Mc Motorace Treviglio) nella femminile; Sebastiano Marenzi (Ktm-Mc Lago d'Iseo) nella T1.
Sono invece sfuggiti i primi posti al norellista Giovanni Bonazzi (2° nella cadetti 50); al seriano del Mc Desio Manuel Bana (2° nella senior E3); a Emanuele Facchetti (2° nella unica). Terzo, inoltre, Fabio Genini del Bg Ponte Nossa nella T2.
Nelle classifiche a squadre sono prevalse la formazione senior del Mc Pavia (con 4° il Lago d'Iseo); quella under 23 del Mc Parini (con 3° il Costa Volpino e 4a la Norelli); quella territoriale dell'Amc 93 di Crema (con Lago d'Iseo 4°).
La prossima tappa del campionato lombardo sarà orchestrata il 22 maggio dal Mc Costa Volpino.

 

 

 

25 marzo 2016

 

Affermazione di Alex Buzzoni (Tz) nel trial regionale di Piantedo

 

Centrando due vittorie di classe e conquistando diversi significativi piazzamenti la pattuglia di piloti bergamaschi impegnata nel trial regionale ha ben iniziato l'avventura del campionato lombardo 2016. La gara d'apertura è stata disputata il 20 marzo a Piantedo in Valtellina, con la regia del Mc Val Com, vi hanno partecipato oltre 120 concorrenti, 16 i giovanissimi della categoria juniores, belle le otto zone proposte delle quali l'ultima indoor, situata presso l'epicentro dell'evento.
Come da facile pronostico a fare la parte del leone è stata la sezione Tz Trial del Moto Club Bergamo, specializzata proprio nella disciplina, forte di oltre 20 conduttori e molto nota per dare vita, in autunno a Piazza Brembana, alla Festa del trial in memoria del campionissimo Diego Bosis.
Proprio il ds del Team Tz, Alex Buzzoni, su Scorpa, ha centrato una bella vittoria, nella classe Tr5, precedendo Massimo Livera (Mc Valli Biellesi) e l'altro bergamasco Giuseppe Noris, seriano in forze al Mc Lazzate.
L'altra vittoria targata Bg è stata conquistata da Mirko Spreafico (Gas Gas - Fiamme Oro), nella classe Tr3 mentre sul podio sono saliti William Rovelli (2° nella Tr4) e Lavinia Locatelli (2a nel gruppo femminile).
Loredano Giuliani (Beta) ha poi concluso 4° nella Tr4 over vinta da Nobili del Mc Valtellina e Luca Baschenis (Beta) è arrivato 5° nella Tr3 over vinta da Pizzini pure del Mc Valettina.
Tra i migliori, gli atleti della Tr2, ha vinto Sergio Piardi su Cattaneo e Gandola ed il bergamasco Andrea Riva (che corre per il Mc Mc Dynamic Trial di Darfo) ha fatto sua la 5a piazza.
La prossima prova del campionato regionale è in calendario l'8 maggio, ancora in Valtellina, a Faedo, in cabina di regia un altro sodalzio, il Mc Valtellina.

 

 

 

8 marzo 2016

 

Enzo Paris (scuderia Norelli) da segretario a presidente

 

Enzo Paris è il nuovo presidente della scuderia Fulvio Norelli del Moto Club Bergamo.

E' stato eletto, per acclamazione, al termine dell'Assemblea dei soci svoltasi la sera di venerdì 4 marzo in Borgo S. Caterina, era già stato al timone della dinamica società sportiva qualche lustro fa, è stato a lungo segretario, succede a Roberto Canavesi.
La riunione ha consentito di fare il bilancio della stagione 2015 sia in campo sportivo (innumerevoli i successi, in particolare sono stati conquistati tre titoli italiani major di enduro e cinque titoli italiani nella regolarità d'epoca) che in ambito organizzativo (parco chiuso alla Valli mondiale di Rovetta, una prova del tricolore di regolarità d'epoca, una 3 Ore a coppie, una gara di tricolore quad, due Norelli Day, il Motogiro d'epoca di Seriate).
Il momento culminante dellsa serata è arrivato, al solito, con la consegna dell'Oscar Norelli, andato stavolta ai due infaticabili tracciatori di percorsi seriani Walter Manera e Giampiero Negroni.

Il Trofeo alla memoria di Sergio Zanetti è stato invece consegnato al campione perugino Giampiero Findanno, nel 2015 1° nel tricolore revival e grande protagonista nella Rievocazione della Sei Giorni dell'Elba.

 

 

 

29 gennaio 2016

 

Prova del regionale trial col Team Tz il 24 luglio a Piazzatorre

 

Il calendario del campionato lombardo di trial 2016 è stato recentemente reso noto dalla Federmoto lombarda e prevede sette prove, tra marzo e settembre.

Due saranno ospitate in provincia di Bergamo, la quarta, in programma al Campo Scuola trial di Chiuduno il 18 e 19 giugno a cura del Gs Fiamme Oro di Milano, e la sesta e penultima, fissata per il 24 luglio a Piazzatorre, in Alta Val Brembana, a cura della sezione Tz Trial del Moto Club Bergamo.
A dare il via al campionato sarà il Mc Valcom di Talamona (Lc) il 20 marzo, quindi la carovana del torneo siu sposterà l'8 maggio a Faedo (So) per la sfiada allestita dal Mc Valtellina ed il 15 maggio a Colico (Lc) per l'evento orchestrato dal Mc Monza. Dopo la gara di Chiuduno quinta tappa il 10 luglio a cura del Mc Lazzate in località ancora da definire e prova conclusiva fissata per l'11 settembre affidata al Mc Cairatese di Cairate (Va).
La stagione avrà il suo epilogo in ottobre, domenica 16, quando il Mc Lazzate darà poi vita al Super Trofeo Lombardia per squadre di Club.L'anno passato questo campionato ha regalato una bella cinquina di affermazioni alla scuola orobica. Hanno infatti vinto il titolo Luca Baschenis (Beta-Mc Bergamo Team Tz Trial) nella classe Tr3 over, Mirko Spreafico (Gas Gas-Fiamme Oro) nella classe Tr3 125, Federico Zonca (Gas Gas-Mc Bergamo Team Tz Trial) nella classe Tr4, Giuseppe Noris (Montesa-Mc Lazzate) nella classe Tr5 e Lavinia Locatelli (Montesa-Mc Bergamo Team Tz Trial) nel gruppo femminile.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

al sommario delle news

  

    
  
  
  
top

web editor  Danilo Sechi  -  copyright ©2009 Moto Club Bergamo  -  info@motoclub.bergamo.it