Logo

News

GP D’ITALIA, A ROVETTA. SPLENDIDO ANTOINE MEO NELLA SPECIALE PROLOGO

Che speciale prologo! Che Super Test! Che battaglia. Questi i… perbacco! pronunciati dalla gente dell’Alta Val Seriana, i palati fini dell’enduro nazionale, di fronte alle performance dei propri beniamini, impegnati, a Rovetta, in località La Spessa, nel prologo della quinta prova del campionato mondiale di enduro, il GP D’Italia Acerbis EnduroGP, che oggi e domani vede in locandina Gara1 e Gara2.

Stratosferico il tempo ottenuto dal francese Antoine Meo (Honda-RedMoto), al suo rientro dopo alcuni anni nei rally e nella Dakar: la speciale prologo del Super Test è tutta sua. Meo, infatti, con una prova disarmante, ha ottenuto il miglior tempo in 1.52-88, precedendo Matteo Cavallo (Sherco-CH Racing), che ha fatto segnare 1.53.93, e un grandioso Alex Salvini (Honda-RedMoto), ancora dolorante alla spalla.

Se Meo è risultato il più veloce della classe E2 e Cavallo della E1, mentre Salvini secondo della E2, il più veloce della E3 è risultato l’inglese Steve Holcombe (Beta), apparso in crescita rispetto alle ultime prove.

Tra gli Junior e EJ2 il più veloce è stato il cileno Ruy Barbosa (Husqvarna-JET Zanardo) che ha preceduto Andrea Verona (TM) primo della EJ1.

Negli Youth ottima seconda posizione per il bresciano Matteo Pavoni (Beta-Boano) con il pilota di casa Manolo Morettini (KTM-Cesana) quinto e il sardo di Dorgali Claudio Spanu (Husqvarna-Osellini) ottavo.

vertical band

CERCA

vertical band

CATEGORIE

vertical band

ULTIMI POST

UN 2019 DI SUCCESSI PER LA SCUDERIA GRUMELLO BENINI VINTAGE domenica 19 Gennaio 2020

PRONTA LA SQUADRA PER IL CAMPIONATO ITALIANO ENDURO UNDER23/SENIOR 2020 martedì 24 Dicembre 2019

POLINI ITALIAN CUP 2020 REGISTRATION FEES AND PRICES – ENGLISH VERSION lunedì 23 Dicembre 2019

TASSE ISCRIZIONI E PREMI POLINI ITALIAN CUP 2020 lunedì 23 Dicembre 2019

iscriviti al club

Per iscriversi al Moto Club Bergamo È possibile recarsi pressso la segreteria neglio orari di apertura oppure segui le istruzioni riportate sulla seguente pagina

scopri di più