Logo

News

GP D’ITALIA, A ROVETTA. SPLENDIDO ANTOINE MEO NELLA SPECIALE PROLOGO

Che speciale prologo! Che Super Test! Che battaglia. Questi i… perbacco! pronunciati dalla gente dell’Alta Val Seriana, i palati fini dell’enduro nazionale, di fronte alle performance dei propri beniamini, impegnati, a Rovetta, in località La Spessa, nel prologo della quinta prova del campionato mondiale di enduro, il GP D’Italia Acerbis EnduroGP, che oggi e domani vede in locandina Gara1 e Gara2.

Stratosferico il tempo ottenuto dal francese Antoine Meo (Honda-RedMoto), al suo rientro dopo alcuni anni nei rally e nella Dakar: la speciale prologo del Super Test è tutta sua. Meo, infatti, con una prova disarmante, ha ottenuto il miglior tempo in 1.52-88, precedendo Matteo Cavallo (Sherco-CH Racing), che ha fatto segnare 1.53.93, e un grandioso Alex Salvini (Honda-RedMoto), ancora dolorante alla spalla.

Se Meo è risultato il più veloce della classe E2 e Cavallo della E1, mentre Salvini secondo della E2, il più veloce della E3 è risultato l’inglese Steve Holcombe (Beta), apparso in crescita rispetto alle ultime prove.

Tra gli Junior e EJ2 il più veloce è stato il cileno Ruy Barbosa (Husqvarna-JET Zanardo) che ha preceduto Andrea Verona (TM) primo della EJ1.

Negli Youth ottima seconda posizione per il bresciano Matteo Pavoni (Beta-Boano) con il pilota di casa Manolo Morettini (KTM-Cesana) quinto e il sardo di Dorgali Claudio Spanu (Husqvarna-Osellini) ottavo.

vertical band

CERCA

vertical band

CATEGORIE

vertical band

ULTIMI POST

7° TROFEO ALESSANDRO ROSSI: OGNI ANNO EMOZIONI FORTI domenica 10 Novembre 2019

Tesseramento FMI 2020. Linee guida per chi vuole la Tessera Member domenica 10 Novembre 2019

La passione si fa … Strada. Nasce il gruppo turismo del Moto Club Bergamo domenica 10 Novembre 2019

Ottimi risultati per i piloti della Scuderia Fulvio Norelli nel 2019 lunedì 4 Novembre 2019

iscriviti al club

Per iscriversi al Moto Club Bergamo È possibile recarsi pressso la segreteria neglio orari di apertura oppure segui le istruzioni riportate sulla seguente pagina

scopri di più