al sitoweb Acerbis

24124 Bergamo piazzale Goisis 6 (Lazzaretto)

telefoni 035.235534/243406

 

mail  info@motoclub.bergamo.it

al sitoweb Acerbis
         
     
     
       
     
     

 

 

MANIFESTAZIONI :: 2019 :: Cavalcata di primavera del Centenario - sommario

 

CAVALCATA DI PRIMAVERA DEL CENTENARIO

DOMENICA 28 APRILE - STEZZANO/DORGA/STEZZANO

 

 

Supportata dal primo degli alleati di ogni evento all'aperto, il beltempo, la Cavalcata di Primavera del Moto Club Bergamo ha avuto un discreto successo allineando domenica 28 aprile poco meno di 300 motociclisti regolarmente iscritti ed un totale di oltre 400 centauri considerando anche i "portoghesi" (che sono comunque sembrati in calo rispetto al recente passato).
Nell'occasione era stata ribattezzata Cavalcata del centenario trattandosi della prima manifestazione 2019 del Club che quest'anno festeggia il secolo di attivitÓ. Ha visto la partenza e l'arrivo stabiliti al piazzale del Centro commerciale "Le Due Torri" di Stezzano. Il via Ŕ stato dato dopo le 10, con una decina di minuti rispetto al previsto (per assecondare i non pochi ritardatari). Assente il nuovo presidente Giuliano Piccinini (impegnato in una gara del campionato regionale di enduro), ha fatto da starter il direttore del Centro Roberto Speri.
Il plotone di motociclisti si Ŕ diretto verso la Val Cavallina, ha costeggiato il lago d'Endine, toccato Lovere e Costa Volpino e quindi salito alle frazioni San Vigilio e Monti di Rogno (il tratto pi¨ apprezzato, per le curve ed i panorami mozzafiato). Attraverso Anfurro e Angolo Terme ha poi imboccato la Via Mala, raggiunto Azzone e arrivato al tetto dell'itinenario, il Passo della Presolana.
Poco dopo, a Dorga, era stato predisposto il ristoro intermedio e il fiume di appassionati ha riempito l'intero piazzale Donizetti.
La non competitiva Ŕ poi proseguita verso sud fino a Fiorano dove si Ŕ saliti in direzione Selvino da Orezzo e ridiscesi in Val Brembana da Ambria. Piccolo taglio al percorso a causa di una frana in Val Brembilla e rientro a Stezzano, in tutto circa 180 km, 80 meno per quanti (soprattutto moto d'epoca e qualche piccolo scooter) da Lovere hanno raggiunto Dorga dalla Val Borlezza.
Al capolinea sono stati distribuite le mantelle impermeabili omaggio e gli iscritti hanno consumato il pasto potendo scegliere fra una dozzina di diverse possibilitÓ offerte dai ristoratori che operano alle Due Torri. Non c'erano i previsti gazebo, sono stati spazzati via da una tromba d'aria abbattutasi in zona dopo mezzogiorno (per fortuna senza provocare feriti).
Prossimo appuntamento con la Cavalcata domenica 6 ottobre, nella classica versione autunnale.

 

 

modulo di iscrizione pdf

 

comunicato stampa vigilia pdf

 

men¨ le due torri ristoro finale pdf

 

locandina pdf

 

 

 

all'edizione 2018

 

all'edizione 2016

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  
  
  
 
  
top

webmaster Danilo Sechi  -  copyright ę2009 Moto Club Bergamo  -  info@motoclub.bergamo.it