24126 - Bergamo - via Carnovali 84

telefono e fax  035.4592744

mail  info@motoclub.bergamo.it

         
     
     
       
     
     

 

 

MANIFESTAZIONI :: 2010 :: Motoslitte a Foppolo

 

marzo 2010

 

Il fenomeno Ploner si aggiudica gara e campionato

ottimamente riuscita l'ultima prova tricolore targata Avb

 

Si è concluso nel migliore dei modi, sulle nevi di Foppolo, in località Foppelle, il campionato italiano di motoslitte. La manifestazione, che è si è ripetuta nella località turistica orobica per l’11a volta in 12 anni, è risultata quanto mai coinvolgente e spettacolare, complice la splendida giornata di sole; l’efficiente organizzazione della sezione Avb del Moto Club Bergamo coadiuvata dalla Axiver e supportata dalla locale amministrazione comunale; la bellissima pista preparata da Luca Baschenis, già vice-tricolore della specialità; la suspense legata al fatto che ancora tutti i titoli tricolori in palio dovevano essere assegnati.

 

I curiosi hanno seguito la girandola di manche con stupore e ammirazione, i più esperti volevano vedere in azione il più grande specialista che l’Italia abbia sfornato negli ultimi tempi, Alessandro Ploner, figlio d’arte altoatesino, alfiere della Polaris, che aveva nel mirino diversi obiettivi: il 13° titolo italiano nella classe più prestigiosa, la unica nazionale, la sesta vittoria su sei gare del campionato, il punteggio pieno, ovvero 600 punti, pari a 24 successi di manche, 4 a gara. Ebbene questo straordinario atleta, che l’estate scorsa ha anche vinto un titolo mondiale in deltaplano, li ha centrati tutti raccogliendo applausi in quantità. E non è stato uno scherzo, perché nella seconda manche, avendo anticipato la partenza, è stato fatto ripartire in seconda fila e si è quindi dovuto prodigare in una rimonta fantastica conclusa, al solito, col secondo assai staccato. 

 

Lo stesso presidente della Federmoto Paolo Sesti, presente all’evento, si è a lungo complimentato con lui e gli ha augurato di riuscire a tenere alti i colori azzurri anche nella gara mondiale, in prova unica, in programma nel prossimo fine settimana in Svezia. Ploner ha preceduto Cristian Merli, Peter Gurndin e l’endurista camuno Michael Pogna. Indietro i due alfieri della scuola orobica, allievi di "Basco"Baschenis, Jacopo Rossi e Matteo Paccani, su Ski Doo e maglia del Moto Club Bergamo Bg Avb. In gara sono risultati 7° e 10°, in campionato hanno concluso in 8a e 10a posizione. 

 

Avvincenti i duelli per la conquista delle sue classi previste dal Trofeo Italia, torneo riservato ai meno esperti. Nella classe 500 si è laureato il sorprendente 15enne Giacomo Deghi che ha piegato Comella, nella classe 800 l’ha spuntata Andrea Bettiga su De Donà. Ambedue corrono su Yamaha e per il Mc Tre Pievi.

 

Foppolo tornerà alla ribalta motoristica a fine luglio con la prova italiana del mondiale trial, sempre con l'organizzazione del Moto Club Bergamo.

 

Alessandro Ploner vola verso l'ennesimo successo e il 13° scudetto

 

 

il podio della gara e del campionato della unica nazionale (da sin. Merli, Ploner e Gurndin)

 

 

i tre campioni italiani 2010: Ploner, Deghi e Bettiga

 

 

i due piloti bergamaschi Jacopo Rossi e Matteo Paccani col team manager Luca Baschenis

 

 

   

     

 

 

  

top

webmaster Danilo Sechi  -  copyright ©2009 Moto Club Bergamo  -  info@motoclub.bergamo.it