24126 - Bergamo - via Carnovali 84

telefono e fax  035.4592744

mail  info@motoclub.bergamo.it

         
     
     
       
     
     

 

 

MANIFESTAZIONI :: 2010 :: Assemblea dei soci

 

marzo 2010

 

Massimo impegno e coinvolgimento per la miglior riuscita dei Gp di Lovere e Foppolo

 

Mancano solo due mesi alla disputa della 41esima edizione della Valli Bergamasche di enduro, che sarà la terza prova del campionato mondiale della specialità fuoristrada, ed ovviamente l’appuntamento è risultato uno degli argomenti principali durante l’Assemblea generale annuale dei soci del Moto Club Bergamo, riunione ospitata allo Starhotels Cristallo Palace di Bergamo la sera di venerdì 12 marzo.

 

L’importante competizione, che il sodalizio ha proposto la prima volta nel lontano 1948 e che anno dopo anno è diventata una delle più prestigiose gare off road al mondo, è in programma a Lovere il 22 e 23 maggio, si tratterò del terzo round del torneo iridato, dopo Spagna e Portogallo (nel mese di aprile). A Lovere saranno dislocati solo paddock, uffici organizzativi, arrivo e partenze, mentre il percorso si svilupperà tutt’intorno andando a toccare le località limitrofe, in particolare Bossico, dove è prevista una delle prove speciali più spettacolari. 

 

Sempre in tema di gare mondiali alla fine del mese di luglio il Club guidato da Andrea Gatti ne ha in programma un’altra, il Gran premio d’Italia di trial, a Foppolo, ma in questo caso, essendo interessato il territorio di un solo comune, l’impegno sarà egualmente notevole ma meno dispendioso quanto a contatti e permessi con le autorità e le associazioni coinvolte.

 

L’Assemblea, coordinata con la consueta maestria ed arte oratoria dall’avv. Ettore Tacchini e che ha avuto quali graditi ospiti Valerio Bettoni, presidente del Coni provinciale, l’assessore allo sport del Comune di Bergamo Danilo Minuti, l’imprenditore ed ex presidente del club Franco Acerbis, il responsabile federale dell’enduro Franco Gualdi, è iniziata con un commosso ricordo di Tacchini dell'avv. Rodari, recentemente scomparso, e quindi con la lunga e minuziosa relazione del presidente Gatti. Quindi ha visto sfilare i vari responsabili delle sezioni e scuderie che costituiscono i pilastri del club, consentendo di annoverare la cifra record di oltre 1800 soci e di allestire avvenimenti di primissimo piano.

 

E’ emerso che la collaborazione tecnica per la Sei Giorni enduro a novembre in Messico è venuta meno, che nel 2009 il club ha conquistato 13 titoli tricolori e 7 titoli lombardi, che nel 2010 presenterà una squadra agli Assoluti d'Italia di enduro, che oltre alle due gare mondiali allestirà un’altra ventina di manifestazioni, tra le quali non mancherà, in autunno, la coinvolgente Cavalcata delle Valli Orobiche.

 

La serata si è conclusa con le premiazioni dei responsabili di sezione più attive e dei due esperti tecnici Giacomo Bosis e Renzo D’Adda che svolgeranno il delicato compito di direttore di gara delle competizioni mondiali di Lovere (D’Adda) e di Foppolo (Bosis). Il presidente della sezione Avb, in particolare, non mai aveva avuto in passato tale opportunità in quanto nei precedenti Gp di trial disputati in Bergamasca partecipava anche il figlio Diego. Ora che il campionissimo ha lasciato l'attività agonistica, pur continuando a restare nell'ambiente con importanti compiti tecnici, il padre potrà finalmente trasformare in realtà questo suo sogno.

 

   

    

la premiazione di D'Adda e Bosis, con loro Gatti e Tacchini

 

 

 

 

alla photogallery completa dell'Assemblea

 

 

la copertina dell'opuscolo pdf

 

la lettera di convocazione pdf

 

 

 

 

  

top

webmaster Danilo Sechi  -  copyright ©2009 Moto Club Bergamo  -  info@motoclub.bergamo.it