24126 - Bergamo - via Carnovali 84

telefono e fax  035.4592744

mail  info@motoclub.bergamo.it

         
     
     
       
     
     

 

 

MANIFESTAZIONI :: 2009 :: Assemblea dei soci

 

febbraio 2009

 

Un nuovo Consiglio direttivo per affrontare un 2010 pirotecnico

 

Per il Moto Club Bergamo è arrivato il traguardo dei 90 anni di attività, è infatti stato fondato nel lontano 1919. Il glorioso sodalizio non potrà coronare i festeggiamenti con una delle tante manifestazioni iridate che l’anno reso celebre in tutto il mondo motoristico ma, comunque, non mancano importanti novità all'orizzonte. 

 

Tanto per cominciare all’Hotel Nh di Orio al Serio si è svolta venerdì 27 febbraio l’Assemblea annuale dei soci, stavolta particolarmente importante perchè elettiva, preposta quindi a scegliere il gruppo direttivo dei prossimi quattro anni. Sono stati eletti 20 consiglieri (su 25 candidati) e 3 revisori dei conti (su 4 candidati). I nuovi consiglieri sono, in ordine alfabetico, Franco Acerbis, Luca Baschenis, Giovanni Benini, Roberto Biaggi, Attilio Bonalumi, Laura D’Adda, Renzo D’Adda, Roberto De Vivo, Andrea Gatti (il presidente uscente), Raffaele Ghilardi, Sergio Grassi, Andrea Maj, Felice Manzoni, Paolo Nosari, Ferruccio Papa, Giuliano Piccinini, Giovanni Runggaldier, Primo Sala, Maurizio Vercesi e Pierluigi Zanchi. Non sono stati eletti Giuliano Cecconi, Beppe Corbetta, Sandro Dall’Ara, Eugenio Marenzi ed Elio Plebani. Per il Collegio dei Revisori dei Conti sono stati eletti Matteo Gandini, Enzo Paris e Massimo Sironi, è stato escluso Duccio Masserini.

 

Nei prossimi giorni, alla prima riunione del nuovo gruppo direttivo, verranno eletti anche il presidente, i vice e gli altri primi dirigenti.

 

Nel corso della sua relazione il presidente uscente Andrea Gatti (in carica dal 1997 e tra i papabili per la rielezione) ha annunciato che nel 2009 verranno allestite parecchie importanti manifestazioni e che il 2010 sarà pirotecnico, un anno davvero degno del blasone del sodalizio. Nel mese di maggio verrà infatti riproposta la Valli Bergamasche, prova del campionato mondiale di enduro, giunta alla 41esima edizione; nel mese di luglio si darà vita, a Foppolo, ad una prova del campionato mondiale di trial (la sesta per il Club, la prima risale al 1973); alla fine di settembre si collaborerà, in Messico, con un gruppo di una novantina di tecnici, alla Sei Giorni mondiale, la numero 85, di scena a Toluca. E c’è già un importante appuntamento anche per il 2011, una prova del campionato europeo di enduro.

 

Sono intervenuti all’Assemblea il presidente della Federmoto Paolo Sesti, il nuovo vice Ivan Bidorini, il consigliere regionale Giosuè Frosio, il presidente della Provincia Valerio Bettoni, ha coordinato gli interventi l’ex campione Tullio Masserini. Oltre alle autorità c'erano campioni del passato come Carlo Moscheni, Edoardo Dossena e Arnaldo Farioli, e poi Enrico Boschi e Fausto Vaglietti, il dirigente della Polizia locale Antonio Bonasio, ed il socio anziano Enrico Oldrati, classe 1930, cugino di Fausto, di Bergamo, che è iscritto al Club, ininterrottamente dal lontano 1947, ovvero da qualcosa come 62 anni (ovvero oltre due terzi della vita del sodalizio). Aveva con sè anche la tessera di allora, un vero cimelio storico.

 

 

Ogni responsabile di sezione ha riassunto bilanci 2008 e progetti 2009, tanti gli spunti, in particolare a proposito delle annose questioni di riuscire a realizzare un percorso specifico per la pratica del fuoristrada e di creare in Bergamasca un impianto fisso di motocross.

 

 

foto di gruppo dei premiati

 

 

 

la preziosa tessera datata 1947 del socio Enrico Oldrati

 

 

 

il video da YouTube

 

 

 

alla photogallery completa

 

i risultati delle elezioni pdf

 

la lettera di convocazione pdf

 

 

 

  
  
  
  
top

webmaster Danilo Sechi  -  copyright ©2009 Moto Club Bergamo  -  info@motoclub.bergamo.it