home

 

  le manifestazioni

::  oggi
  ::  ieri
::  domani
  chi siamo
  la storia
  organigramma
  la valli
  la cavalcata
  il premio dei premi
  amarcord
  news

  classifiche

 

 


 

MOTO CLUB BERGAMO - 24126 Bergamo - via Carnovali 84

telefono e fax 035.244757 - mail info@motoclub.bergamo.it

.

le manifestazioni :: 2007 :: Sei Giorni enduro in Cile

 

cronaca - novembre 2007

 

L'Italia a La Serena diventa campione del mondo per la 14^ volta

 

il gruppo azzurro festeggia la straordinaria affermazione

 

 

L’enduro italiano è in festa, i piloti azzurri del Trofeo mondiale hanno conquistato in Cile il titolo iridato a squadre di nazione della disciplina. E’ la 14esima simile affermazione, la 20esima per la Federmoto comprendendo tutte le specialità.
Teatro della decisiva e trionfale giornata conclusiva della manifestazione è stato il Golf Club di La Serena, dove circa 15 mila spettatori hanno seguito le avvincenti manche di cross. La tensione è stata notevole, i caschi rossi dovevano difendere il vantaggio di quasi tre minuti sui primi rivali della Francia e sono stati grandi. 

 

Nella gara della minima cilindrata, la E1, il crossista bolognese Alex Salvini e il forte friulano Murizio Micheluz si sono ottimamente comportati (soprattutto Salvini, che ha vinto) ma hanno perso un minuto nei confronti dei transalpini. 
Nella E2 si è imposto, al solito, l’asso francese Aubert ma il bergamasco Alex Belometti (anche capitano della squadra) ed il toscano Fabrizio Dini hanno limitato i danni mentre all’altro esponente dei nostri avversari, Deparrois, è andato tutto storto ed è finito nelle retrovie perdendo parecchio tempo. Nella E3 è toccato al coriaceo Alex Botturi e il lumezzanese non si è smentito, arrivando al traguardo stremato ma non troppo distante. Così i francesi finiscono a oltre 5 minuti, inesorabilmente secondi.
E’ stato quello il momento di esultare. Proprio come due anni fa in Slovacchia, e, andando a ritroso nel tempo, nel 2000 in Spagna, nel 1997 a Lumezzane, nel 1995 in Polonia, nel 1994 negli Stati Uniti, nel 1992 in Australia, nel 1989 in Germania, nel 1986 a San Pellegrino, nel 1981 a Portoferraio, nel 1980 in Francia, nel 1979 in Germania, nel 1931 a Merano, nel 1930 in Francia. Onore al citì della formazione Fossati, al responsabile dell’enduro Franco Gualdi, alle varie marche ed ai team che hanno contribuito all’affermazione: Yamaha Ufo Corse, Husqvarna, Ktm Farioli, Honda HM Zanardo, Beta Boano Racing, Mucci Racing.

 

Nelle classifiche finali Salvini e Micheluz sono giunti 3° e 5° della E1, Belometti e Dini 2° e 4° della E2, Botturi 4° della E3. I vincitori sono stati Mattila, Aubert e Caselli.
Nel Trofeo junior under 23 senza rivali gli spagnoli, alle loro spalle anche in questo caso la Francia.

 

Nel 2008 la Six Days si disputerà in Grecia all'inizio del mese di settembre.

 

 

il gruppo dei tecnici del Motoclub Bergamo

 

 

 

 

photogallery by Sergio Ghidini

 

  alle classifiche pdf

 

  al sitoweb della gara

 

al sitoweb Fmi Magliazzurra

 

  info sulla gara pdf

 

  il programma pdf

 

  regolamento (inglese-pdf)

 

 

 

 

 

 stampa la pagina

a inizio pagina