home

 

  le manifestazioni

::  oggi
  ::  ieri
::  domani
  chi siamo
  la storia
  organigramma
  la valli
  la cavalcata
  il premio dei premi
  amarcord
  news

  classifiche

 

 


 

MOTO CLUB BERGAMO - 24126 Bergamo - via Carnovali 84

telefono e fax 035.4592744 - mail info@motoclub.bergamo.it

.

le manifestazioni :: 2006 :: 2^ tricolore motoslitte a Foppolo

 

cronaca - 23 gennaio 2006

 

Foppolo incorona Alessandro Ploner, sfortunati Baschenis e Contessi

 

l'altoatesino Alessandro Ploner è stato il mattatore della manifestazione

 

 

I colpi di scena nelle gare di motoslitte sono una costante, non ha fatto eccezione la competizione che domenica 22 gennaio ha avuto quale palcoscenico la zona Foppelle di Foppolo, valevole quale seconda prova del campionato italiano della disciplina. Coinvolti negli episodi anche i due più forti ed attesi concorrenti della scuola bergamasca che così, ancora una volta, nonostante stavolta le premesse fossero più che favorevoli, non hanno potuto cogliere quel successo casalingo nella massima categoria che da tempo inseguono. 
Ma non è il caso di parlare di bilancio negativo. A inficiare il risultato finale basta infatti una sola manche andata storta ed è proprio quello che è successo. 

 

Le corse più attese erano quelle della classe 500 nazionale, con Luca Baschenis (di Piazza Brembana) che partiva dal secondo posto di due settimane prima a Montecampione, e con Michele Contessi (di Costa Volpino) che iniziava dal terzo posto e da una strepitosa vittoria di manche. Complici i loro risultati, la risposta di pubblico è stata buona (soprattutto quando sulla pista è arrivato il sole), tanti anche i curiosi attratti da un evento indubbiamente spettacolare.

 

Baschenis (Ski Doo - Mc Bergamo Avb) ha chiuso quinto la prima manche, è stato a lungo secondo nella successiva prima di farsi superare e prima di incappare in una caduta che Luca Baschenis lo ha relegato ancora al quinto posto. Peggio è andata nella terza frazione quando, alla prima curva, si è toccato con un altro pilota, è uscito di pista e ha impiegato parecchio prima di riprendere al corsa concludendo così solo nono. Morale: quinto posto assoluto.
Contessi (Arctic Cat - Mc Sebino) si è piazzato sesto in gara 1 e quindi ha chiuso all’ultimo posto nella seconda manche, quando, in un tentativo di sorpasso, è finito nella neve fresca, non riuscendo più a rimettere la sua motoslitta (di circa 240 kg) in pista. Meno avventurosa la sua terza frazione, terminata al quinto posto con conseguente sesta posizione finale assoluta.

 

Ad imporsi, proprio come a Montecampione, è stato l’altoatesino Alessandro Ploner su Polaris (terzo, primo e primo), con 70 punti ha preceduto Cristian Merli (69) e Harald Gruber (60). Solo 4° il campione in carica Roland Zanet (56).
Ploner, tutt’altro che sazio, si è imposto anche nella classe 800 nazionale, è la sua seconda doppietta in due tappe del campionato. Si è messo dietro il fratello Roland, nuovamente terzo Gruber. 

 

Ma torniamo alle disavventure dei conduttori orobici. Nella 800 promozionale, con soli tre concorrenti, è prevalso Nicola Grassi, di Schilpario, esponente del Mc Bergamo Valdiscalve, giunto primo e terzo (in questa categoria, riservata ai debuttanti, di disputano solo due manche). Ma poteva brillare anche Luca Nasci, di Zogno, rimasto incredibilmente senza carburante a due giri dal termine della prima gara. Si è dovuto accontentare del terzo posto, alle spalle di Muraro.

 

Nella 500 exploit di Denis Perlotti e applausi in quantità per l’unica ragazza al via, Magda Morandi, che ha sfiorato il successo assoluto facendo sua la prima sfida e quindi arrivando seconda nella successiva (e in questi casi, a parità di punti, conta di più l’ultima). Terzo Lanzetti e 11 °il trevigliese Virgilio Rota (con zero punti in gara 1). 
Premiazioni alla presenza del sindaco Giuseppe Berera ("questo è uno dei appuntamenti più importanti della nostra stagione sportiva"), prossima gara del tricolore tra dodici giorni, in notturna, a Cortina. 

 

 


 

vigilia - 21 gennaio 2006

 

Secondo start del tricolore motoslitte a Foppolo

 

A distanza di due settimane dalla prova d’apertura di Montecampione (BS) lo scorso 8 gennaio, si riaccendono i motori per le rombanti motoslitte, pronte per la sfida stagionale numero 2.
A fare da teatro domenica 22 gennaio ci sarà il comune di Foppolo (BG) in Val Brembana, divenuto da anni, grazie al servizio promozionale Brembo Ski, il centro sciistico più rinomato delle Orobie. 
L’evento sarà curato immancabilmente dal Moto Club Bergamo e dalla sua preziosa sezione Abv (Alta Valle Brembana), nelle cui file milita anche la punta dello schieramento bergamasco, Luca Baschenis, risultato terzo nel 2005 nella classe nazionale 500 ed attualmente in seconda piazza dopo la prova bresciana. 

 

Divenuto oramai punto di riferimento nelle gare titolate di motoslitte, il Motoclub Bergamo con quella di domenica si appresta ad amministrare la settima prova di tricolore. Una tradizione iniziata il 31 gennaio del 1999 e che denota una vera macchina organizzatrice inappuntabile e progredita nel corso degli anni. Come di consueto il tracciato e tutta l’area logistica farà base in località Foppelle a quota 1.800 metri s.l.m, nei pressi del noto ristorante K2 dove si svolgeranno le iscrizioni domenica mattina a partire dalle ore 08.30. A seguire le punzonature dalle ore 09.10 alle 09.40. 

Il tracciato stile snow-cross si snoda per 1000 metri e sarà totalmente visibile dal pubblico e privo di zone d’ombra per la sua locazione privilegiata.

 

La situazione di campionato dopo la prima tappa sulla neve bresciana vede capolista in entrambe le classi nazionali, il pilota di S.Cassiano di Badia (BZ) Alessandro Ploner protagonista nella 800 Nazionale di una sfida tutta in casa. A Montecampione l’ha spuntata Alessandro (Polaris) che guida con tre punti di vantaggio sul fratello Roland (Arctic Cat) e cinque sul mattatore 2005 Roland Zanet (Ski-Doo), mentre nella 500 Alessandro dovrà difendere la sua leadership dal pilota di casa, il brembano Baschenis (Ski-Doo) e dal promettente 25enne di Costa Volpino Michele Contessi (Arctic-Cat).

 

Nel Trofeo Promozionale giochi aperti nella classe 800 dove si sono contesi la prima piazza Luca Della Matera (Polaris) ed il pilota del club Corsa Lunga Luigi Muraro (Polaris) che a fine giornata riesce a spuntarla per due miseri punti. Un solo punto divide invece nella 500 Denis Perlotti (Polaris) dal suo inseguitore Mario Lanzetti (Polaris). 

 

Non resta quindi che attendere le ore 10.30 di domenica 22, con lo scattare della prima delle tre manche targate 500 Nazionale, a seguire la prima delle due corse della classe 500 Promozionale e poi a susseguirsi tutte le altre manche come da programma ciascuna della durata di 10 minuti più due giri.

 

 

 

 

 stampa la pagina

a inizio pagina