n a v i g a z i o n e

 

  home

 

  le manifestazioni

::  oggi
  ::  ieri
::  domani
  chi siamo
  la storia
  organigramma
  la valli
  la cavalcata
  il premio dei premi
  amarcord
  news

  classifiche

 


 

MOTO CLUB BERGAMO - 24126 Bergamo - via Carnovali 84

telefono e fax 035.4592744 - mail info@motoclub.bergamo.it

le manifestazioni :: 2005 :: assemblea dei soci

Assemblea annuale dei soci 

Star Hotel Cristallo Palace 

venerdì 18 febbraio 2005

 

La cronaca - un incontro all'insegna delle novità

 

 

alla photogallery della serata

Nuova sede (presso la nuova Casa dello Sport Bergamasco, in via Monte Gleno), nuovo statuto (con poche ma importanti variazioni), nuovo gruppo direttivo (composto da venti consiglieri e tre revisori dei conti). E’ stata un’assemblea all’insegna delle novità quella che ha riunito venerdì sera, allo Starhotel Cristallo Palace, gli affiliati al Moto Club Bergamo. 
Vi hanno partecipato il senatore Valerio Carrara, il presidente della Provincia Valerio Bettoni, il consigliere della Regione Marcello Raimondi, il consigliere della Federmoto Ivan Bidorini, il delegato Fmi di Bergamo Bruno Galezzi, ha fatto gli onori di casa il presidente del sodalizio Andrea Gatti. 

 

Il club si avvia a far registrare, nel 2005, l’ennesimo record, quello di realizzare due eventi mondiali nella medesima stagione. Sono il Gp d’Italia di trial, in programma a Valbondione il 9 e 10 luglio, e la 39esima Valli Bergamasche, ultima prova del mondiale enduro, prevista a Schilpario il 15 e 16 ottobre. 

 

A comporre il nuovo gruppo direttivo sono stati eletti Franco Acerbis, Renato Anesa, Giovanni Benini, Roberto Biaggi, Dialma Bizioli, Attilio Bonalumi, Alessandro Comotti, Giuseppe Corbetta, Renzo D'Adda, Luigi Daleffe, Arnaldo Farioli, Andrea Gatti, Sergio Grassi, Aldo Longhi, Carlo Mayr, Alessandro Manzoni, Giuliano Piccinini, Germano Riceputi, Primo Sala, Pierluigi Zanchi. Nei prossimi giorni, in occasione della prima riunione del consiglio, verranno nominati il presidente, i vice e affidate tutte le altre cariche. Quali revisori dei conti sono stati scelti poi Duccio Masserini, Marco Montanari e Massimo Sironi. 

 

Nel corso della serata sono stati premiati i soci distintisi nell'organizzazione della Cavalcata delle Valli Orobiche dello scorso novembre e tutti i giovanissimi piloti, più di venti, che alimentano la linea verde del Club. 

 

 

 

 

foto di gruppo per i giovanissimi piloti del Club

 

 

 


 

 

la vigilia - verso il cambio di sede e del direttivo

 

L’appello lanciato in occasione delle due ultime assemblee è stato recepito ed in questi giorni il Moto Club Bergamo sta procedendo con l’ennesimo trasferimento della propria sede operativa. Dal Palazzetto dello Sport di via Battisti, dove il club è approdato in via provvisoria meno di due anni fa, è infatti in corso il trasloco presso alcuni locali al secondo piano della Casa dello Sport Bergamasco, moderno complesso realizzata dalla Provincia in via Monte Gleno, zona Celadina.
Si tratta di una sistemazione con carattere definitivo, tale da consentire al grosso sodalizio (quasi 1700 gli affiliati, divisi in una ventina tra sezioni e scuderie, numeri che ne fanno il numero uno in Italia) di impegnarsi al meglio nelle sue variegate attività organizzative e agonistiche, senza gli assilli logistici degli ultimi tempi (prima del Palazzetto la sede era in via Ghislandi, prima ancora in via Corridoni).

 

Per il 2005, dopo la gara tricolore di motoslitte orchestrata a Foppolo con la sezione Avb, il primo importante impegno è l’abituale assemblea dei soci, importante appuntamento tra vecchia e nuova stagione. E’ in programma la sera di venerdì 18 febbraio, allo Starhotel Cristallo Palace di via Betty Ambiveri, zona Malpensata. Sarà un’assemblea elettiva, chiamata a scegliere il nuovo gruppo direttivo il quale, in un secondo tempo, designerà il presidente e gli altri primi dirigenti. Attualmente al timone c’è Andrea Gatti, classe 1946, consulente finanziario, in carica dal 1997 (quando è succeduto a Franco Acerbis), è probabile possa venire confermato. 

 

L’ordine del giorno prevede, oltre alla votazione che avalli il trasferimento di sede, anche una modifica allo statuto, le relazioni di Gatti e dei responsabili delle sezioni e delle commissioni di specialità, le premiazioni. 
Nei prossimi mesi gli sforzi del club saranno concentrati soprattutto nell’allestimento di due gare mondiali, il Gp d’Italia di trial, il 9 e 10 luglio a Valbondione, in Alta Valle Seriana, e della 39esima Valli Bergamasche, ultima tappa del campionato iridato di enduro, di scena a Schilpario, in Val di Scalve, il 15 e 16 ottobre.

 

 

  tutti i titoli conquistati dal Club nel 2004

 

  l'assemblea e la photogallery del 2004

 

  tutti i titoli conquistati dal Club nel 2003

 

  su news stagione 2003 la cronaca dell'assemblea del 2003

 

  qualche immagine dell'assemblea 2003

 

  su news stagione 2002 la cronaca dell'assemblea del 2002

 

 

 

 

 

 

 

m o t o c l u b   B e r g a m o

 stampa la pagina

a inizio pagina